In viaggio

Addio licenza di condurre blu: ecco cosa dovreste sapere sulla sostituzione

Condividere su Facebook Condividere su Twitter Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Convididere per e-mail

Un grande cambiamento attende gli automobilisti e le automobiliste: la sostituzione della ormai obsoleta licenza di condurre blu con la sua versione moderna in formato carta di credito. In un primo momento potrebbe sembrare una spesa e un provvedimento inutili – ma in realtà questa novità vi offre numerosi vantaggi.

La licenza di condurre blu cessa di validità

Già nel 2003 la licenza di condurre in formato carta di credito (LCC) aveva ufficialmente sostituito la classica licenza di condurre. Quest’ultima, tuttavia, era rimasta valida e pertanto la sua sostituzione non era di regola obbligatoria. A quasi vent’anni di distanza, ecco che la situazione cambia: dopo il 31 ottobre 2024 la licenza di condurre blu non sarà più valida. A coloro che dopo questa data – ossia dal 1° novembre 2024 – circoleranno senza LCC potrà essere comminata una multa di CHF 20. 

A proposito di denaro: purtroppo la sostituzione non è gratuita. I costi della LCC variano da cantone a cantone. Nel Canton Zurigo, ad esempio, si pagano CHF 35 per la nuova licenza di condurre. Oltre a questo costo, è possibile che l’autorità amministrativa di competenza addebiti ulteriori tasse.

Ecco come sostituire la licenza di condurre blu

Siete ancora in possesso di una licenza di condurre blu? Allora non perdete tempo e sostituitela con una LCC. Per fortuna il passaggio alla nuova licenza di condurre è relativamente semplice e nella maggior parte dei cantoni può essere effettuato online grazie all’ e-service . A tal fine, sul sito del vostro cantone o dell’autorità locale trovate un formulario per la sostituzione della licenza di condurre blu. Nel Canton Zurigo, ad esempio, si inseriscono i propri dati anagrafici online, dopodiché si stampa il formulario e lo si porta all’autorità dopo avervi incollato una foto formato passaporto. 

In alternativa è anche possibile spedire il modulo per posta in formato cartaceo . In tal caso dovete anche allegare l’originale della vostra licenza di condurre blu. Ricordate di farne prima una copia, con cui potrete continuare a circolare in attesa del nuovo documento. Durante questo lasso di tempo, inoltre, non potrete recarvi all’estero. Ecco cosa dovrete inoltre allegare: 

  • una fotocopia della carta d’identità;
  • una foto formato passaporto recente (non digitale);
  • un certificato di domicilio (se avete cambiato cantone).

Vantaggi della LCC rispetto alla licenza di condurre blu

La LCC ha un suo prezzo. A parte l’obbligo di legge, però, vale la pena sostituire la licenza di condurre blu con una in formato carta di credito per tutta una serie di vantaggi. Grazie al formato maneggevole, la LCC è molto più pratica da gestire. Vi durerà anche più a lungo: anziché essere di un materiale cartaceo non particolarmente resistente, infatti, la nuova licenza di condurre è realizzata in robusta plastica. Questo ha un ulteriore vantaggio: il documento è protetto molto meglio dalle contraffazioni. La nuova licenza di condurre, inoltre, non riporta alcun indirizzo, per cui non dovrete più farlo modificare in caso di trasferimento.

All’estero la licenza di condurre blu non è valida

Il vantaggio più tangibile della LCC è per coloro che circolano con la propria auto al di fuori della Svizzera. In passato, infatti, la licenza di condurre blu aveva i suoi limiti e in alcuni Paesi si doveva avere anche una licenza di condurre internazionale. Con la LCC, in Europa ciò non sarà più necessario.

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonarsi alla newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy