myAXA Login
In viaggio

Intervista: comportamento corretto in caso di guasto all’estero

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

A cosa devo prestare attenzione in caso di guasto all’estero? Il nostro esperto Guido Binder, responsabile Servizio clienti 24 ore su 24, risponde alle principali domande.

A cosa devo prestare attenzione in caso di guasto all’estero?

Anzitutto dovete sapere che in ogni paese vigono normative differenti. Pertanto, prima delle vacanze informatevi su quali documenti devono essere portati con sé nel paese di destinazione e nei paesi di transito. In questo modo, in caso di guasto o di incidente, eviterete seccature con la polizia locale. Inoltre, prima di un lungo viaggio, assicuratevi che la vostra auto sia stata sottoposta a manutenzione e sia perfettamente funzionante. Devono essere verificati tutti i principali sistemi: batteria, olio, pneumatici, fari, freni, motore, cinghie ecc.

Cosa consigliate di fare in caso di guasto all’estero?

Chiamateci in ogni caso 24 ore su 24: tel. +41 52 218 11 00. Organizziamo il soccorso stradale, se necessario valutiamo opzioni di prosecuzione del viaggio ecc. per voi. Se siete clienti AXA, vi aiutiamo anche se non siete assicurati contro le conseguenze di un guasto. In tal caso, però, dovrete farvi carico delle relative spese, pagandole direttamente in loco. La Francia è un caso speciale: qui in autostrada sono ammessi solo servizi di traino certificati. Per chiamare il soccorso stradale utilizzate le apposite colonnine di emergenza. In assenza di colonnine, chiamate la polizia al 112 che si occuperà di organizzare il soccorso stradale. Chiamateci comunque, in modo che possiamo offrirvi un’attenta consulenza e avviare anche i passi successivi al recupero del veicolo, ad esempio la messa a disposizione di un veicolo sostitutivo.

Come sono assicurato presso AXA in caso di guasto?

Se presso AXA avete scelto l’assicurazione auto OPTIMA con la copertura casco, la vostra mobilità è assicurata in Svizzera e in Europa. Questa comprende il soccorso stradale, il rimpatrio in Svizzera nonché il viaggio di ritorno o la continuazione del viaggio entro determinati limiti. Con le varianti COMPACT e BASIC dipende dai moduli che sono stati inclusi.

La riparazione non viene fatta direttamente all’estero?

Vi lasciamo libertà di scelta, ma avete tempo di attendere che la vostra auto venga riparata? Inoltre, molti clienti desiderano fare riparare la propria auto nell’officina di loro fiducia oppure sono in transito e non possono attendere che il veicolo sia riparato. In questo caso organizziamo per voi il trasporto della vostra auto in un’officina di vostra scelta in Svizzera.

Vi fate carico delle spese per un veicolo sostitutivo?

Sì, veicolo sostitutivo o altri mezzi di trasporto – in base al fabbisogno e alla disponibilità – per la prosecuzione del viaggio o il rientro sono inclusi nell’assicurazione. Se avete stipulato presso di noi l’assicurazione viaggi INTERTOURS, inoltre, usufruite di prestazioni più elevate che con un modulo mobilità della vostra normale assicurazione auto.

In quali paesi offrite il soccorso stradale?

Collaboriamo in tutta Europa con selezionati partner di assistenza e adeguate reti di soccorso stradale. Una società di autonoleggio che contattiamo noi vi mette a disposizione un veicolo sostitutivo. Nell’Europa dell’est vi sono limitazioni: con un’auto a noleggio, ad esempio, non è possibile recarsi in Kosovo.

Dopo un guasto, come fa la mia auto a tornare in Svizzera?

Organizziamo il servizio di rimpatrio del veicolo attraverso un’impresa specializzata che lo carica su una bisarca e lo riporta in Svizzera, direttamente presso l’officina di vostra scelta. Vi preghiamo però di avere un po’ di pazienza: generalmente le auto vengono rimpatriate in Svizzera nell’arco di due settimane (nel 95% dei casi). Infatti la ditta di trasporti trasferisce contemporaneamente con lo stesso tour di raccolta diverse automobili accidentate ai loro luoghi di destinazione.

Quanto si deve aspettare prima che arrivi aiuto in caso di guasto?

In Svizzera il soccorso stradale arriva da voi in 30 minuti e in oltre il 90% dei casi siete di nuovo mobili nell’arco di un’ora. All’estero ci può volere un po’ di più. Questo è il caso in particolare laddove la distanza che il servizio di soccorso stradale deve percorrere per giungere da voi è maggiore. Ma anche lì abbiamo selezionato partner veramente affidabili che fanno tutto il possibile per aiutare con la massima celerità.

  • Teaser Image
    Guido Binder

    Guido Binder è responsabile del Servizio clienti 24 ore su 24 e vi informa in merito a interessanti prestazioni concernenti i viaggi.

Articolo correlato

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati