myAXA Login
In viaggio

Fermati, guarda, ascolta, attraversa: sicurezza sul tragitto casa-scuola

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Vostro figlio vuole andare a scuola da solo o insieme ai suoi amichetti? Magnifico. Affinché possiate stare tranquilli e sicuri che tutto vada per il meglio, abbiamo creato una check-list per il tragitto casa-scuola. Pronti e via!

  • Fate indossare a vostro figlio abiti chiari e dai colori sgargianti. Accessori catarifrangenti sistemati ad es. sullo zaino aumentano la visibilità.
  • Spiegate a vostro figlio le regole da rispettare nel traffico stradale e quali sono i pericoli. Con l’ausilio di un libro illustrato, del Gioco della scala di Max o della app «Il tuo tragitto casa-scuola» riuscirete a fargliele capire in modo ludico.
  • In seguito chiedetegli di spiegarle a voi. 

I genitori fungono da esempio

  • Percorrete il tragitto casa -scuola più volte insieme. Spiegate a vostro figlio come si deve comportare e rendetelo attento a possibili pericoli.
  • Scegliete il percorso più sicuro, non quello più corto.
  • Date il buon esempio: fermatevi se il semaforo è arancione.

Scegliete il percorso più sicuro, non quello più corto.

  • Fate capire a vostro figlio che è vietato giocare o correre per strada.
  • Non forzate mai la precedenza. Aspettate di essere in contatto visivo con il conducente e fino a quando l’auto è completamente ferma.
  • Fate camminare vostro figlio sempre sul lato interno del marciapiede. Lì è al sicuro anche se dovesse inciampare o essere disattento.

«Fermati – guarda – ascolta – attraversa»

  • Non portate vostro figlio a scuola in auto. Prima si abitua a percorrere il tragitto in tutta autonomia e a fare le sue esperienze, meglio è.
  • Gli esperti sono concordi nel sostenere che per i bambini è importante conoscere quanto prima le sfide che il traffico comporta e acquisire sicurezza.
  • Regole affermate per il tragitto casa-scuola sono «Fermati – guarda – ascolta – attraversa» e «Ruote ferme, bimbi salvi!».

Articolo correlato

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati