In viaggio

Gomme quattro stagioni: una valida alternativa?

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Le giornate si fanno più fresche, l’appuntamento per il cambio gomme è imminente. Chi desidera risparmiare denaro e fatica viaggia con gomme quattro stagioni, che possono essere una valida alternativa a gomme invernali ed estive. Tuttavia occorre prudenza nella scelta.

Nel periodo che va da ottobre a Pasqua gran parte degli svizzeri monta pneumatici invernali per una maggiore sicurezza sulla strada. L’aspetto fastidioso della questione è però che due volte all’anno il detentore del veicolo si deve presentare al cambio gomme e gli pneumatici non in uso finiscono in deposito. Questo cambio costa tempo e denaro.

Per evitare lo sforzo sono nate le gomme quattro stagioni. Ma sono altrettanto affidabili rispetto alle classiche gomme estive e invernali?

Mix tra gomme invernali ed estive

Lo pneumatico quattro stagioni rappresenta un compromesso che per caratteristiche si colloca tra quello invernale e quello estivo. Le gomme invernali hanno un battistrada più profondo e sono composte da una mescola più morbida rispetto a quelle estive. Questo garantisce una migliore aderenza su ghiaccio e neve. e in linea generale più aderenza rispetto alle gomme estive non appena le temperature scendono al di sotto dei sette gradi.

Le gomme estive al contrario sono più dure e hanno un battistrada meno profondo. Sono particolarmente adatte a temperature elevate e fondi asciutti.

Gli pneumatici quattro stagioni cercano di unire i vantaggi delle gomme invernali con quelli delle gomme estive. Sono più duri rispetto a uno pneumatico invernale per ridurre l’abrasione durante la stagione calda ma restano più morbidi rispetto a uno pneumatico estivo per garantire una migliore aderenza durante le fasi fredde.

Svantaggi in condizioni estreme

Tuttavia i compromessi hanno i loro punti deboli  proprio in condizioni estreme. Sulla neve un vero pneumatico invernale è chiaramente in vantaggio. E sulla strada asciutta la gomma estiva emerge grazie a spazi di frenata più brevi e a un comportamento più brillante.

Chi utilizza pneumatici quattro stagioni in compenso ha un grande vantaggio: niente cambi gomme periodici. A seconda del modello d’auto questo può portare a risparmi significativi. A livello di prezzi le gomme quattro stagioni sono in linea con quelle invernali ed estive.

  • Teaser Image
    UPTO – l’abbonamento auto comprensivo di cambio gomme

    Leasing e acquisto auto sono cose del passato: con UPTO, viaggiate in auto a un canone mensile di abbonamento che comprende oltre all’auto anche un pacchetto all-inclusive. Così la vostra vettura sarà sempre dotata di pneumatici di qualità tanto in estate come in inverno. Il cambio viene effettuato in prossimità del vostro domicilio. Anche il deposito è a carico nostro.

    Maggiori informazioni su Upto

Adatti a chi fa pochi chilometri

Poiché si utilizza lo stesso treno di gomme per tutto l’anno, gli pneumatici si consumano più in fretta. La legge in Svizzera prescrive una profondità di profilo minima di 1,6 millimetri. Gli esperti consigliano tuttavia di cambiare le gomme estive con una profondità di profilo residua di 3 millimetri. L’Ufficio federale delle strade USTRA consiglia almeno 4 millimetri per le gomme invernali. Le gomme quattro stagioni a livello di profilo corrispondono alle disposizioni legali ma in linea generale devono garantire in qualsiasi momento che il conducente possa tenere il veicolo sotto controllo senza mettere in pericolo se stesso e terzi.

A chi convengono gli pneumatici quattro stagioni?

L’ Unione professionale svizzera dell’automobile ritiene questo tipo di prodotto adatto ad automobilisti che non percorrono molti chilometri e che non fanno tragitti nelle Alpi innevate. Pertanto chi ha la possibilità di lasciare l’auto ferma senza problemi in caso neve profonda e chi non viaggia regolarmente nel caldo sud, può trovarsi abbastanza bene con le gomme quattro stagioni. Chi effettua regolarmente percorsi in condizioni particolari (sport, pioggia, strade bagnate di sale, ecc.) dovrebbe invece montare gomme specifiche.

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati