In viaggio

Rimessaggio invernale di un oldtimer: 10 consigli utili dell’esperto

Condividere su Facebook Condividere su Twitter Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Convididere per e-mail

Le temperature in calo annunciano per quest’anno la fine della stagione delle auto d’epoca: il rimessaggio invernale è ormai alle porte. Ma a quali aspetti occorre prestare attenzione? Con i dieci consigli per la cura che vi proponiamo, il vostro veicolo vintage supererà l’inverno senza danni. E per ogni evenienza c’è l’assicurazione per youngtimer e oldtimer di AXA.

L’ultimo giro sulle quattro ruote appartiene ormai al passato e volete preparare al meglio il vostro oldtimer al riposo invernale? Un rimessaggio corretto è la scelta giusta, perché un eventuale danno può diventare rapidamente costoso. Ne abbiamo parlato con Urs Weibel, specialista di auto d'epoca presso autoweibel ag,  e a seguire vi riveliamo i suoi preziosi consigli affinché il vostro gioiellino superi indenne l’inverno.

10 consigli di un esperto per il corretto rimessaggio del vostro oldtimer per l’inverno

1. Pulire e stazionare in un luogo asciutto

La cura è l’aspetto più importante per ogni veicolo d’epoca, anche prima del rimessaggio invernale. Gli escrementi degli uccelli, gli insetti o lo sporco possono intaccare la vernice. Soprattutto lo sporco sul sottoscocca e sul passaruota andrebbe rimosso con cura. È importante asciugare tutto completamente dopo la pulizia. Così facendo, il vostro gioiellino è già pulito e pronto per la primavera.

2. Sollevare il veicolo o aumentare la pressione degli pneumatici

Se è possibile sollevare il veicolo, si può naturalmente farlo e alleggerire così idealmente gli pneumatici. Altrimenti, è importante aumentare la pressione delle gomme, in modo da evitarne l’ovalizzazione e di riflesso l’appiattimento.

3. Staccare la batteria

Per motivi di sicurezza la batteria dovrebbe essere staccata, poiché si scarica più velocemente al freddo. Nella peggiore delle ipotesi l'acido tossico potrebbe fuoriuscire dalla batteria e causare danni. Pertanto, rimuovere assolutamente la batteria dall'oldtimer, conservarla in un luogo caldo e ricaricarla di tanto in tanto.

4. Cura delle guarnizioni

Tutte le guarnizioni in gomma visibili del bagagliaio, delle portiere o del cofano andrebbero rivitalizzate spalmandovi del silicone, in modo da mantenere morbida la gomma. Nota bene: le cabriolet hanno spesso delle guarnizioni aggiuntive sul tetto.

Lavare e asciugare un oldtimer
Controllare la pressione degli pneumatici di un oldtimer

5. Coprire correttamente

In linea di massima non c’è nulla di male a coprire l’amata quattro ruote. L’importante è che non si formi umidità sotto il cofano (vedi punto 1 - Pulire e stazionare in un luogo asciutto). Coprire una cabriolet con un tetto in tessuto è particolarmente delicato, poiché l'umidità si forma rapidamente e può arrecare danni irreparabili.

6. Parcheggio perfetto 

Il luogo del rimessaggio non deve essere riscaldato. Ancora più importante è che sia asciutto, per cui va bene anche un semplice riparo (posto auto coperto ovvero una tettoia), se l'auto d’epoca è ben coperta e protetta da neve e ghiaccio. In questo caso è importante avere sufficiente antigelo nell'acqua di raffreddamento se le temperature scendono sotto lo 0 .

7. Serbatoio correttamente riempito

Tutto si riduce alla quantità perfetta. Il serbatoio non deve mai essere riempito troppo poco, altrimenti si forma della condensa. Del pari, un serbatoio troppo pieno potrebbe far traboccare la benzina espansa.

8. Non tirare il freno a mano

Il freno a mano non deve essere tirato in nessun caso, perché altrimenti potrebbe gripparsi e bloccarsi. Peraltro anche i freni in cattive condizioni tendono a bloccarsi. Prima del rimessaggio invernale si dovrebbe quindi assolutamente controllarne le condizioni. In caso di freno grippato, l'unica cosa che resta da fare è una revisione completa dei freni. Consiglio utile: se il luogo dove staziona l’oldtimer è in pendenza, mettete dei cunei blocca ruote.

9. È necessario il cambio dell’olio?

Su questo tema i pareri sono discordanti. Alcuni cambiano l'olio solo in primavera prima del primo viaggio e fanno svernare il veicolo con il «vecchio olio per motori». Altri riempiono il motore con olio nuovo prima del rimessaggio invernale al fine di evitare la corrosione da condensa e la formazione di acidi nell'olio.

10. Controllo finale

Verificate di nuovo di aver seguito tutti i punti e assicuratevi che il vostro oldtimer non goccioli da nessuna parte. Tutto bene? Allora il vostro veicolo d’epoca è pronto per l’inverno.

autoweibel ag: autentici specialisti di oldtimer

autoweibel ag, specializzata in oldtimer VW, è un’azienda di famiglia già da tre generazioni. Con una tradizione di circa 60 anni, vanta un solido bagaglio di esperienze, conoscenze e passione. Urs Weibel e suo fratello Andreas continuano ad affiancare la generazione più giovane con il loro know-how. Perché quelle che oggi sono oldtimer erano ancora auto «normali» quando loro erano apprendisti. Urs Weibel è stato colto dalla febbre delle auto d’epoca quando nel 1985 ha comprato un Maggiolino del '48 da un collega. Oggi autoweibel ospita la collezione di Maggiolini WV più completa della Svizzera, con modelli che vanno dal 1948 al 1967.

Collezione di oldtimer VW
Maggiolini VW d’epoca

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy