In viaggio

I rischi del percorso casa-scuola: così i vostri figli giungono a scuola sicuri

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Con l’inizio della scuola i vostri figli, oltre a entrare in una nuova fase della vita, sono confrontati per la prima volta con il traffico stradale. Voi e i vostri figli dovreste essere ben preparati a questa nuova situazione.

«Guarda, ascolta, attraversa» predicano da sempre i genitori – e a ragione: i bambini percepiscono l’ambiente circostante in modo completamente diverso rispetto agli adulti, come conferma anche la nostra clip «State a guardare!», in cui vengono confrontate la prospettiva di una mamma e quella di suo figlio.

Quando accompagnate i vostri figli a scuola e insegnate loro come comportarsi nel traffico stradale, tenete presente quanto segue:

  • I bambini hanno una percezione più veloce dei colori che dei pericoli e degli altri utenti della strada
  • Non sono ancora in grado di stimare bene velocità e distanze
  • Data la loro statura ridotta, il campo visivo dei bambini è completamente diverso rispetto a quello degli adulti – e pertanto non vedono i pericoli

Per insegnare in modo ludico ai vostri figli a riconoscere i pericoli della strada e per sensibilizzarli sui rischi, fate loro risolvere il quiz dei rumori del traffico  oppure simulare il percorso casa-scuola in compagnia di Max, Luca e Laura.

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati