In viaggio

Condividere su Facebook Condividere su Twitter Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Convididere per e-mail

I ciclisti possono sorpassare a destra le colonne di mezzi fermi o che procedono lentamente, anche in assenza di una corsia ciclabile. Come emerge da una recente sentenza del Tribunale federale, non si deve però ostacolare il traffico che svolta a destra.

Il sorpasso a destra di una colonna di mezzi fermi o che procedono lentamente è una manovra che chi si sposta in bicicletta ha (quasi) sicuramente già compiuto. In linea di principio è lecito, perché l’Ordinanza sulle norme della circolazione stradale sancisce quanto segue:

 

i ciclisti possono avanzare sulla destra di una colonna di veicoli a motore se vi è sufficiente spazio libero

  • È vietato avanzare tra i veicoli della colonna.
  • Non si deve impedire alla colonna di proseguire.
  • In particolare, i ciclisti non devono porsi davanti a veicoli fermi (anche per loro vige l’obbligo di tenere la destra).

Tale regolamentazione si applica anche quando i conducenti dei veicoli fermi nella colonna hanno acceso il lampeggiatore destro perché intendono svoltare. Questa è la conclusione a cui già anni fa è giunto il Tribunale federale con la sentenza di ultima istanza in merito a un incidente mortale.

Divieto di ostacolare chi svolta a destra

Il Tribunale federale ha ora nuovamente precisato la giurisprudenza a causa di un altro tragico incidente: nel giugno 2012 un ciclista in sorpasso sulla destra ha perso la vita a Lucerna dopo essere stato travolto da un autoarticolato che stava svoltando nella stessa direzione. Il conducente dell’autocarro è stato dichiarato colpevole di omicidio colposo, ma in seguito a un ricorso, nel marzo 2017 il Tribunale federale ha revocato le sentenze delle prime due istanze, considerando dimostrato il fatto che il ciclista aveva tagliato la strada all’autoarticolato in svolta ostacolando così il conducente. Dal momento che l’Ordinanza sulle norme della circolazione stradale non contempla alcuna disposizione speciale per il sorpasso di chi svolta a destra, tale manovra deve essere valutata ai sensi della legislazione sulla circolazione stradale e il relativo articolo vieta espressamente ai ciclisti di avanzare sulla destra se ciò ostacola il traffico in svolta.

Aspetti a cui prestare attenzione in fase di sorpasso:

  • I ciclisti possono sorpassare a destra una colonna di mezzi fermi o che procedono lentamente solo se ciò non ostacola i veicoli che svoltano nella stessa direzione.
  • Nel concreto, la manovra di sorpasso del ciclista deve essere conclusa prima che inizi la manovra di svolta del veicolo a motore.
  • I ciclisti non dovrebbero forzare mai la precedenza, perché sono sempre gli utenti della strada più deboli!

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati