Fondazione e innovazione

Risparmio fiscale con il pilastro 3a

Condividere su Facebook Condividere su Twitter Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Convididere per e-mail

I tassi d’interesse ai minimi storici e l’aspettativa di vita in costante crescita: queste due circostanze mettono a dura prova il 1° e il 2° pilastro. La diminuzione delle aliquote di conversione riduce anche la rendita di vecchiaia corrisposta dalla cassa pensione. È quindi essenziale iniziare per tempo con il risparmio nella previdenza privata. Per questo intento il pilastro 3a offre diverse possibilità ideali. 

Con versamenti volontari nella previdenza privata per la vecchiaia – il pilastro 3a – le persone che esercitano un’attività lucrativa riducono significativamente il proprio carico fiscale. Chi entro la fine dell’anno versa l’importo massimo nel pilastro 3a, ha la possibilità di risparmiare fino a CHF 2000.– sulle imposte. 

Pilastro 3a: un solo versamento per un doppio vantaggio

Chi all'età di 35 anni comincia a versare sistematicamente anno dopo anno l'importo massimo previsto dalla legge può risparmiare fino al pensionamento circa CHF 40 000. Nel caso di lavoratori indipendenti può essere di CHF 300 000 e oltre. 

Ogni franco investito vi torna utile in vecchiaia e, al momento del pagamento del capitale, viene tassato applicando un'aliquota speciale ridotta. Una scelta indiscutibilmente sensata in un periodo in cui per la previdenza per la vecchiaia in Svizzera si prospetta un futuro incerto.

 

E quanto è possibile risparmiare sulle imposte?

Ogni situazione previdenziale è unica nel suo genere. Per questo rivolgetevi ora a un esperto di AXA per effettuare un’analisi e riceverete le risposte alle seguenti domande: 

  • Quanto è possibile risparmiare sulle imposte con un pilastro 3a?
  • A quanto ammonta il mio reddito dopo il pensionamento? 
  • Quale importo percepisco in caso di incapacità di guadagno? 

10 consigli per risparmiare sulle imposte con il pilastro 3a

  1. Sfruttare interamente il limite 3a è il modo più semplice per risparmiare molto denaro. Una polizza del pilastro 3a può essere stipulata presso una banca o un'assicurazione. Entrambe le soluzioni offrono flessibilità e rendimento. Presso AXA il pilastro 3a può essere combinato con un’assicurazione di rischio. In questo modo riducete al massimo il rischio per voi e i vostri cari.
  2. Riscatto nella cassa pensione: anche i versamenti volontari nella cassa pensione sono deducibili e possono essere effettuati in presenza di una lacuna di copertura. Per scoprire se sussiste una lacuna, consultate il vostro certificato della cassa pensione.
  3. Costi di viaggio casa-lavoro & vitto: che vi spostiate con i mezzi pubblici, in bici o in auto – dimostrate le spese di viaggio per il tragitto casa-lavoro. Anche chi deve mangiare o dormire fuori può effettuare detrazioni, solitamente sotto forma di importi forfettari.
  4. Perfezionamento & spese professionali: corsi, letture specialistiche, abbigliamento, attrezzature e altre spese professionali sono deducibili in molti cantoni a titolo forfettario senza giustificativi.
  5. Home office: se uno spazio privato viene utilizzato regolarmente per l'attività professionale, una parte delle spese abitative può essere dedotta dalle imposte.
  6. Pagamento anticipato delle imposte: alcuni cantoni offrono un tasso d'interesse migliore di qualsiasi conto di risparmio, se le imposte vengono pagate anticipatamente. I pagamenti effettuati in ritardo vengono per contro sanzionati con un tasso fino al 6%.
  7. Debiti: gli interessi per crediti privati, carte di credito e ipoteche sono deducibili. I lavoratori salariati non possono detrarre i costi di leasing.
  8. Spese di malattia: onerosi costi sanitari – ad esempio per un trattamento dentario – possono essere dedotti. La soglia, a seconda del cantone, si aggira intorno al 5% del reddito netto.
  9. Donazioni: allegate i giustificativi alla vostra dichiarazione d'imposta.
  10. Consulenza in materia fiscale: chi si rivolge a un professionista è avvantaggiato. Anche una consulenza in materia fiscale gratuita vi offre preziosi consigli per ottimizzare le imposte. 

Limiti delle deduzioni fiscali per contributi 3a

Questi sono i limiti delle deduzioni fiscali per versamenti nel pilastro 3a entro e non oltre il 31 dicembre 2020:

  • Dipendenti: CHF 6826
  • Lavoratori indipendenti senza cassa pensione: CHF 34 128

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati