Salute

Aumento dei costi: come posso ridurre il mio premio?

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Serie del blog «Le vostre domande – le nostre risposte»: i premi delle casse malati diventano ogni anno più alti, anche nel 2019. Tuttavia gli assicurati hanno la possibilità di spendere meno. Il nostro esperto AXA individua il vostro personale potenziale di risparmio.

I premi delle casse malati per il 2019 sono ormai noti. Anche per il prossimo anno gli svizzeri pagheranno di più per l’assicurazione di base obbligatoria – l’aumento medio dei premi è dell’1,2% a persona, con variazioni da cantone a cantone. L’incremento risulta inferiore agli anni passati in quanto l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha utilizzato un nuovo metodo di calcolo. Finora il conteggio si riferiva al modello standard con franchigia di CHF 300 e copertura per infortuni. Ora i premi comunicati dall’UFSP sono quelli medi, corrispondenti alla media ponderata di tutta la Svizzera.

Grande potenziale di risparmio per giovani adulti

Anche se il confronto tra i premi 2018 e 2019 è solo parziale, un dato emerge con chiarezza: per determinati assicurati esiste un notevole potenziale di risparmio. I premi medi dei giovani adulti (19-25 anni), ad esempio, diminuiscono di CHF 50 al mese. Tra le casse malati vi sono però grosse differenze: alcune riducono il premio del 25%, altre lo lasciano invariato. Per questo motivo è opportuno, soprattutto per genitori e giovani adulti, fare un confronto. Ma ci sono anche altre possibilità per tutti gli assicurati di contenere i premi.

  • Teaser Image
    Verificate il vostro potenziale di risparmio 2019

    Un cambio dell'assicurazione di base offre anche quest’anno un notevole potenziale di risparmio.

    RAFFRONTARE SUBITO E RISPARMIARE

Separazione dell’assicurazione di base da quella complementare

Uno dei modi più semplici per risparmiare è di tenere separate le due coperture di base e complementare. Dato che l’ammontare del premio varia molto da un assicuratore di base all’altro conviene passare ogni anno alla cassa malati più economica. Il potenziale di risparmio per una persona singola si aggira attorno ai CHF 500, le famiglie possono ridurre i costi sanitari addirittura di circa CHF 2000. L’importante è che si rispetti il termine di disdetta del 30 novembre. Chi ha sottoscritto un’assicurazione complementare malattie presso AXA approfitta del nostro servizio cambio, grazie al quale troviamo ogni anno l’assicuratore di base più conveniente per voi.

Franchigia più alta

Un consistente potenziale di risparmio è costituito inoltre dall’aumento della partecipazione annua ai costi. Gli assicurati che di rado ricorrono al medico dovrebbero optare per la franchigia più elevata di CHF 2500, mentre coloro che sono spesso malati dovrebbero scegliere la franchigia più bassa di CHF 300. Un ulteriore suggerimento agli assicurati: chi lavora almeno otto ore settimanali è assicurato contro gli infortuni dal proprio datore di lavoro e può quindi escludere questa copertura dall’assicurazione di base.

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati