Salute

Prevenzione del cancro: quali check-up oncologici paga la cassa malati?

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Serie del blog «Le vostre domande – le nostre risposte»
Il cancro è tra le principali cause di morte in Svizzera. Tuttavia, prima viene diagnosticata una malattia tumorale, maggiori sono le possibilità di guarigione. Il nostro esperto AXA spiega quali visite di prevenzione sono utili e chi si fa carico delle spese.

Secondo l’Ufficio federale della sanità pubblica, circa un terzo di tutti decessi tra gli uomini e un quinto di tutti i decessi tra le donne in Svizzera sono causati dal cancro. La frequenza dei diversi tipo di cancro varia a seconda del sesso. Oltre il 50% di tutte le patologie tumorali a carico degli uomini riguarda prostata, polmoni e intestino. Tra le donne i più frequenti sono i casi di cancro al seno, all’intestino e ai polmoni. Tra i tumori più pericolosi vi sono quelli a carico del pancreas, dei polmoni e del fegato.

Spesso un trattamento efficace dipende da una diagnosi precoce. Una volta che si sono formate metastasi, si riducono le possibilità di cura e di sopravvivenza. Per questo motivo si raccomanda di svolgere regolari visite di prevenzione dei tumori.

Le principali visite di prevenzione dei tumori

Dato che vi sono oltre 200 tipi di cancro, una diagnosi precoce di tutte le patologie è pressoché impossibile. Con le relative visite di prevenzione è possibile individuare tempestivamente cancro all’intestino, alla pelle, alla cervice uterina, al seno e alla prostata. Gli esami consigliati variano in base al sesso e all’età.

Le donne dovrebbero sottoporsi alle seguenti visite di prevenzione:

  • dai 18 anni visita ginecologica
  • dai 30 anni visita di prevenzione al seno
  • dai 35 anni visita dermatologica
  • dai 50 anni colonscopia

Per gli uomini sono consigliati i seguenti controlli:

  • dai 35 anni visita dermatologica
  • dai 45 anni visita di prevenzione agli organi sessuali
  • dai 50 anni colonscopia

Le persone esposte a un rischio maggiore, quali ad esempio i fumatori, dovrebbero farsi visitare regolarmente.

  • Teaser Image
    Assicurazioni complementari Ospedale di AXA

    Vi offriamo interessanti assicurazioni complementari per degenza ospedaliera e un servizio unico, con cui in tutta semplicità potete risparmiare ogni anno circa CHF 500 nell’assicurazione di base.

    Per saperne di più

Prestazioni coperte dall’assicurazione di base e complementare  

In genere l’assicurazione di base si fa carico solo delle spese necessarie dal punto di vista medico, il che non riguarda le visite di prevenzione. Ci sono tuttavia eccezioni. Le seguenti misure preventive sono riconosciute dall’assicurazione di base:

  • visita ginecologica di prevenzione con striscio ogni tre anni
  • mammografia in caso di rischio di cancro al seno aumentato
  • prevenzione del cancro all’intestino: ricerca del sangue occulto nelle feci ogni due anni e colonscopia ogni dieci anni per persone di età compresa tra i 50 e i 69 anni

Per l’assunzione delle spese di ulteriori esami deve essere stipulata un’assicurazione complementare. Le visite di prevenzione che vengono pagate dipendono dai vari offerenti. L’assicurazione complementare malattie di AXA «Salute COMPLET» si fa carico del 100% dei costi della visita ginecologica di prevenzione annuale. Ci assumiamo inoltre il 75% dei costi per screening medici fino a CHF 500.– all’anno.

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati