Danni causati dal maltempo?

Danni come locatario

Il lavandino del bagno si è rotto? O all’uscita dall’immobile il locatore vi ritiene responsabili di diversi danni? Qui scoprirete a che cosa dovete fare attenzione e di quali informazioni e documenti necessitiamo per la liquidazione del danno.

Danni nel corso della locazione o al momento del trasloco

  • Quali informazioni e documenti sono importanti per la liquidazione del danno?
    • Cosa è stato danneggiato?
    • Come si è verificato il danno (dinamica del sinistro)?
    • Foto dei danni
    • Età dell’oggetto danneggiato
    • Nome e indirizzo del locatore o dell’amministrazione competente
    • Conteggio non pagato del locatore o dell’amministrazione relativo alla vostra partecipazione ai costi, inclusa copia della fattura dell’artigiano, se già disponibile. 
      Nota bene: se pagate il conteggio significa che avete accettato la richiesta, anche se questa dovesse essere troppo elevata o non giustificata. 

    Se al momento della notifica del danno i dati o i documenti necessari non sono ancora completi, potrete inoltrarci in seguito le informazioni mancanti, in particolare nel caso di conteggi non pagati relativi alla vostra partecipazione ai costi. 

     

  • A chi spetta predisporre le riparazioni?

    Non prendete l’iniziativa di conferire mandati diretti agli artigiani: questo è un compito che spetta al locatore o all'amministrazione, altrimenti voi sarete tenuti al pagamento delle spese, anche di quelle che sarebbero a carico del locatore o dell’amministrazione.

  • Quali costi sono a vostro carico in quanto locatari? (Valore attuale)

    Potete essere chiamati a rispondere solo per il valore attuale dell’oggetto danneggiato, ossia per il suo effettivo valore economico appena prima che subisse il danno, motivo per cui è importante conoscere l’età dell’oggetto.

    Esempio: «Vostro figlio imbratta le pareti del salotto»

    Durata di vita della pittura delle pareti: 8 anni / ultima tinteggiatura effettuata prima del trasferimento nell’immobile, 4 anni fa

    • Fattura dell’imbianchino: CHF 800
    • Ammortamento 4/8: CHF 400
    • La vostra quota:  CHF 400 (8 anni durata di vita meno 4 anni dall’ultima tinteggiatura)

    L’ammortamento corrisponde alla deduzione del tempo trascorso, ossia del valore, che si riduce di anno in anno, dell’oggetto e viene compreso nel calcolo del canone di locazione. Questa deduzione è a carico del locatore o dell’amministrazione e non può essere fatturata a voi. 

  • Chi paga cosa? Cosa è assicurato? (Copertura assicurativa)

    AXA

    In linea di massima ci assumiamo i costi per tutti i danni verificatisi in modo accidentale o imprevisto. 

    Eppure non tutti i danni o i difetti riscontrati alla riconsegna dell’abitazione sono assicurati. Non sono assicurati ad esempio: 

    • danni da usura o da logorio
    • danni da nicotina
    • fori da tasselli
    • costi per il ripristino dello stato originario, ad es. se avete tinteggiato le pareti di un altro colore
    • danni insorti progressivamente, ad es. muffa

    In presenza di questi difetti, il locatore o  l’amministrazione vi addebiterà eventualmente i relativi costi di riparazione in misura proporzionale. 

    Potete trovare in qualsiasi momento indicazioni concrete sulla vostra copertura assicurativa nelle Condizioni Generali di Assicurazione (CGA) – il modo più semplice per informarvi è tramite il portale clienti myAXA . 

    Ulteriori prestazioni di AXA in caso di danni assicurati: 

    • se lo desiderate ci occuperemo noi di trattare con il vostro locatore o l’amministrazione o altre parti che dovessero avanzare richieste.
    • Ci assumiamo a vostro nome la difesa da pretese ingiustificate. 

    Locatore o amministrazione

    I costi che scaturiscono da un uso normale e quindi dall’usura sono a carico del locatore o dell’amministrazione. Tipici danni da usura sono le alterazioni dei colori di cui sono tinteggiate le pareti per via di quadri appesi o di mobili che vi sono addossati. Dei relativi costi si tiene già conto nel canone di locazione.

  • A che cosa dovete prestare attenzione quando cambiate abitazione / nel verbale di consegna?
    • Nel verbale di consegna vengono indicati solo i difetti. Non accettate alcun accordo che preveda un’assunzione dei costi, né per importi fissi né per una partecipazione percentuale. 
    • Se non siete pienamente d’accordo relativamente a una annotazione o a uno dei difetti indicati, specificate le vostre obiezioni.
    • Firmate il verbale solo se accettate i danni/difetti elencati. Il verbale è vincolante. In caso di dubbio non firmate. 

Esempi di sinistri

Avvolgibile danneggiato

Avvolgibile danneggiato

Nell’abbassare l’avvolgibile a lamelle, Roberto non si accorge di una sedia sulla terrazza, per cui l’avvolgibile gli si chuide sopra, danneggiandosi. Tutti gli avvolgibili dell’immobile erano stati sostituiti 10 anni prima. Che cosa deve pagare ora Roberto? In caso di riparazione? In caso di sostituzione dell’avvolgibile? E che cosa paga AXA?

  1. Distinta dei costi / riparazione
  2. Costi di riparazione CHF 500
  3. Franchigia (Roberto) CHF 200
  4. Indennizzo da parte di AXA CHF 300
  5. Distinta dei costi / sostituzione
  6. Sostituzione dell’avvolgibile CHF 2500
  7. Detrazione dell’ammortamento* (locatore) CHF 1000
  8. Franchigia (Roberto) CHF 200
  9. Indennizzo da parte di AXA CHF 1300
  10. *Durata di vita: 25 anni / età: 10 anni / valore attuale 15/25
Pavimento in parquet danneggiato

Pavimento in parquet danneggiato

La famiglia Mattei dopo un periodo di locazione di 5 anni lascia l’appartamento. Nel tempo, i due figli della coppia, giocando hanno danneggiato in vari punti il parquet che era stato levigato e sigillato appena prima del loro trasferimento nell’abitazione. Ora, per via dei danni cagionati, dopo il loro trasloco questa procedura si rende nuovamente necessaria. Quali costi sono a carico della famiglia Mattei – e quali di AXA?

  1. Distinta dei costi
  2. Levigatura/sigillatura del parquet CHF 5000
  3. Detrazione dell’ammortamento* (locatore) CHF 2500
  4. Franchigia (famiglia Mattei) CHF 200
  5. Indennizzo da parte di AXA CHF 2300
  6. *Durata di vita: 10 anni (superficie) / vecchia sigillatura del parquet: 5 anni / valore attuale 50%

Supporto e procedura in caso di un nuovo danno a locali in locazione

Informate sempre prima il vostro locatore o l’amministrazione. Discutete assieme su come procedere.

Successivamente notificateci il danno – il modo più semplice per farlo è tramite  il portale clienti myAXA o mediante il modulo online di notifica di sinistro.

Se si tratta di un’emergenza, chiamateci al numero 0800 809 809. Verremo in vostro aiuto in modo semplice e rapido se ad esempio in piena notte avete bisogno di un servizio chiavi o di un idraulico.

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy