Previdenza

La vostra famiglia è ben protetta finanziariamente?

Condividere su Facebook Condividere su Twitter Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Convididere per e-mail

Con la nascita di un figlio inizia una nuova fase della vita. Ecco come potete adeguare opportunamente la copertura assicurativa e garantire una buona protezione ai vostri cari.

Quando il test di gravidanza è positivo, la prima reazione è una forte emozione. Successivamente si passa alla grande organizzazione: preparativi per la nascita, informazioni sulla cura dei bebè, ricerca del nome, riflessioni concernenti la ripartizione del lavoro, l’educazione, il budget familiare, l’arredo della cameretta e tanto altro ancora. I futuri genitori devono pensare a molte cose. Non va inoltre dimenticata la copertura assicurativa della vostra famiglia. Meglio adeguarla già prima della nascita del bambino.

Tutti i genitori desiderano che i propri figli e la propria famiglia stiano sempre bene. Di conseguenza è molto importante affrontare per tempo tematiche come la protezione finanziaria, le lacune previdenziali e i gravi imprevisti della vita come gli infortuni e le malattie. Un’analisi dei rischi finanziari considera la situazione individuale della famiglia, il reddito, le spese, il patrimonio e le imposte nonché le esigenze personali di copertura. Con questi dati un consulente può indicare dove sussistono lacune ed elaborare soluzioni con la famiglia.

Indisponibilità della persona che accudisce i figli

Se il genitore che accudisce i figli viene a mancare a seguito di malattia invalidità o decesso, ciò causa non solo grandi sofferenze e difficoltà organizzative, ma anche elevati costi supplementari. Per la cura della casa e dei figli si fa presto a spendere 4000 franchi al mese.

Domande che dovreste porvi durante la gravidanza:

  • Possiamo permetterci che uno di noi genitori resti a casa a tempo pieno o parziale?
  • Quali costi dobbiamo sostenere se il genitore che accudisce i figli è indisponibile per lungo tempo a seguito di malattia o infortunio?
  • Possiamo permetterci di pagare per l’accudimento dei figli o per un aiuto domestico in caso di indisponibilità della persona che se ne occupa abitualmente?
  • Quali lacune contributive insorgono nella previdenza per la vecchiaia?
  • Che cosa succede in caso di decesso del genitore che accudisce i figli?

Le conseguenze finanziarie derivanti dall’indisponibilità del genitore che si occupa della cura della casa e dei figli possono essere coperte: con un’assicurazione di risparmio nel 3° pilastro potete colmare le lacune previdenziali nel 2° pilastro. Un sollievo finanziario è apportato anche dall’assicurazione infortuni individuali, dalla rendita per incapacità di guadagno e dall’assicurazione in caso di decesso.

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy