In viaggio

auto-usata-lista-di-controllo-auto-seconda-mano

Condividere su Facebook Condividere su Twitter Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Convididere per e-mail

L'acquisto di un'auto di seconda mano pone solitamente il compratore di fronte a grosse sfide: prima della decisione definitiva occorre verificare non solo le condizioni del veicolo, ma anche la completezza della documentazione e gli accordi contrattuali.

Poiché quando si acquista un'auto di seconda mano occorre controllare tutta una serie di aspetti tecnici e legali, per l'acquirente è consigliabile procedere con metodo: una lista di controllo è proprio ciò che serve per essere certi di avere verificato tutto adeguatamente. E si sarà ancor più sicuri affidando la valutazione della vettura usata a un perito o a un servizio neutrale come può essere il TCS.

Siete tutelati anche senza garanzia?

Chi acquista un usato, in genere può aspettarsi di ottenere un veicolo in buono stato con cui viaggiare sicuri. Ma occorre sempre tenere conto di aspetti innegabili come età, chilometraggio e prezzo: perché, se dopo l'acquisto e nonostante accurata verifica, il veicolo dovesse rivelare qualche difetto, sarà il compratore a dover intervenire rapidamente. Se nel contratto di acquisto era stata pattuita una forma di garanzia, ci si può richiamare a tale diritto. Ma anche se la vendita non prevedeva alcuna forma di responsabilità del venditore, l'acquirente gode comunque di una certa tutela: in Svizzera la garanzia legale si applica infatti a ogni transazione. Quindi anche alla vendita di auto usate. Ciò significa che il venditore è obbligato a consegnarvi un veicolo privo di difetti che ne pregiudichino l'utilizzo o ne riducano notevolmente il valore. Peraltro l'obbligo di garanzia legale può essere escluso per contratto (v. più sotto).

Emerge un difetto: che fare?

Se il veicolo acquistato evidenzia un difetto rilevante oppure se non presenta qualcuna delle caratteristiche garantite («non incidentato», «carrozzeria intatta»), la garanzia legale prevede due possibilità:

  • in caso di vizi di lieve entità è possibile pretendere uno sconto sul prezzo di acquisto (riduzione), che di norma corrisponde ai necessari costi di riparazione;
  • in caso di vizi gravi è possibile richiedere la risoluzione del contratto (redibizione). 

Riduzione o risoluzione possono essere richieste soltanto se controllo del veicolo e reclamo per l'eventuale vizio avvengono immediatamente. Il reclamo, con la descrizione precisa del difetto e la chiara manifestazione della volontà di esercitare il diritto di garanzia, deve essere inviato al venditore tramite raccomandata non appena si venga a conoscenza del vizio della cosa. Omettendo il controllo immediato del veicolo acquistato e/o il successivo e altrettanto immediato reclamo per i vizi della cosa, le condizioni del veicolo si intendono tacitamente approvate e l'acquirente perde i propri diritti di ricorso in garanzia. Ma dove finiscono i vizi «di lieve entità» e dove iniziano quelli «gravi»? È il giudice a stabilirlo. L'esperienza ha dimostrato che nei casi limite è molto difficile ottenere una risoluzione del contratto in tribunale.

Fanno eccezione i cosiddetti vizi occulti, cioè non rilevabili da un controllo ordinario del veicolo: per questi è possibile ricorrere fino ai due anni successivi all'acquisto. 

Adeguamento ovvero esclusione dell'obbligo di garanzia legale

Il venditore ha facoltà di modificare o addirittura escludere completamente l'obbligo di garanzia legale nel contratto. In questo modo si cerca di rimuovere il diritto alla riduzione (che consente di ottenere uno sconto in caso di vizio) e alla redibizione (risoluzione del contratto di compravendita). L'acquirente quindi non dovrebbe mai accettare un'esclusione totale dell'obbligo di garanzia legale. Se il venditore mostra di non voler sentire da questo orecchio, forse è consigliabile riflettere meglio sull'acquisto. 

Buono a sapersi

Non è possibile escludere l'obbligo di garanzia legale per i vizi occultati dolosamente e per l'assenza delle caratteristiche pattuite del veicolo. Ma anche questo tipo di carenze devono essere oggetto di immediato reclamo dopo la rilevazione.

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati