Trend

La tradizione sposa la modernità

Immagine: Matthias Jurt
Condividere su Facebook Condividere su Twitter Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Convididere per e-mail

Per una PMI senza un proprio reparto di ricerca e innovazione, affermarsi sul mercato per decenni costituisce un’autentica sfida, tanto più in un settore di stampo tradizionale. La Kistag Dekopack AG di Schüpfheim dimostra come è possibile.

Nella pittoresca valle dell’Entlebuch, situata tra Lucerna e Berna, la vita sembra spesso scorrere più lenta. Le mucche pascolano sui verdi prati rigogliosi, i pendii sono ancora falciati a mano come da tradizione e la pace pomeridiana è disturbata solo da qualche auto.

Tanto più frenetiche appaiono quindi le attività presso la ditta Kistag Dekopack AG di Schüpfheim: nel grande capannone le componenti in legno vengono fresate a misura, nel piazzale antistante è un susseguirsi di carrelli elevatori elettrici e nel centro di competenza i progettisti lavorano febbrilmente a un nuovo prototipo. «Da noi non ci si annoia mai», dice ridendo il CEO Julien Hertli.

La storia di successo di questa azienda di grande tradizione ha inizio nel 1939 con la fabbricazione di semplici casse e pallet in legno. Ma le cose non si sono fermate lì. «Attraverso un processo costante di modernizzazione e di investimenti ci siamo evoluti in uno dei partner leader in Svizzera nel campo dei sistemi di imballaggio in legno intelligenti e delle soluzioni sofisticate e creative di allestimento per interni», spiega Hertli.

Il 33enne dirige le attività da quattro anni, dopo che già nel 2015 aveva ridefinito la strategia aziendale nell’ambito della sua tesi di master, integrandovi nuovi modelli operativi. Dopo la laurea aveva lavorato soltanto in aziende di grandi dimensioni, ma è stato stregato dall’atmosfera familiare della PMI: «Sapevo che qui avrei potuto contribuire in prima persona a plasmare qualcosa di concreto».

Nuovi settori operativi

Julien Hertli è consapevole che anche (o soprattutto) in un’azienda di stampo molto tradizionale come un produttore di imballaggi in legno la trasformazione e il cambiamento sono imprescindibili per potersi affermare sul mercato nel lungo termine. «Se fossimo rimasti ai pallet in legno, probabilmente saremmo tutti a casa», ammette. Oggi infatti la concorrenza estera è troppo vasta e conveniente.

Per questo la Kistag AG ha puntato già da tempo su innovazione e creazione di nuovi campi operativi: con l’acquisizione di una falegnameria nel 2003 è stato integrato il segmento degli allestimenti per interni, che oggi incide per circa il 40 per cento sul fatturato complessivo e che, oltre ad articoli tradizionali per privati e architetti, offre anche soluzioni di arredamento di negozi per grandi dettaglianti e operatori fieristici svizzeri.

L'automatizzazione per migliorare la produzione

Hertli ha inoltre completato l’organico con nuovi specialisti, tanto che l’azienda ha oggi anche un responsabile per la transformazione digitale. Il suo compito non è tuttavia solo la promozione sui social media, come ci tiene a spiegare il CEO: «Proprio a livello di produzione, la digitalizzazione e l’automatizzazione possono consentire rilevanti risparmi di tempo e denaro in molti ambiti, in quanto i processi sono strutturati con meno errori e quindi ne consegue una maggiore efficienza».

Innovazione per linee interne ed esterne

L’azienda ha inoltre costituito un centro di competenza interno con dodici project manager e sviluppatori, responsabili per l’evoluzione dell’offerta. Da un lato garantiscono che ogni richiesta dei clienti, per quanto particolare, possa essere soddisfatta; dall’altro lato, l’azienda porta avanti anche idee innovative per linee interne: da qualche tempo i clienti che visitano lo showroom possono non solo trovare la cucina dei loro sogni, ma anche valutarla subito con un visore per realtà virtuale. «Vogliamo così offrire una client experience ancora più coinvolgente», afferma Julien Hertli.

Il suo consiglio a tutti gli imprenditori: «Assumete un’altra prospettiva, chiedete concretamente che cosa vogliono davvero i vostri clienti. Solo in questo modo l’innovazione può essere al servizio del cliente». L’ultimo colpo della Kistag Dekopack AG – un imballaggio a zero emissioni di CO2 – è stato realizzato anche in collaborazione con studenti del Politecnico: «I riscontri indicano che i giovani dirigenti desiderano imballaggi sostenibili e vogliono conoscere la provenienza del materiale utilizzato. Abbiamo preso a cuore questo impegno e saremo i primi in Svizzera a offrire un imballaggio realizzato integralmente a zero emissioni di CO2 ed esclusivamente con materie prime locali. Il prossimo passo sarà la certificazione come imballaggio con bilancio CO2 neutrale da parte di un ente specializzato».

Tradizione e modernità a braccetto

L’interazione tra giovane e vecchio, l’unione di tradizione e modernità sono viste da Hertli come un punto vincente non solo per lo sviluppo dell’offerta, ma anche a livello di cultura aziendale: «I giovani talenti apportano spesso un nuovo punto di vista e quindi una ventata di aria fresca, e al contempo traggono grandi benefici dal know-how dei collaboratori più anziani». Si instaura così non solo un buono spirito di gruppo, ma anche una collaborazione di successo. Tutti i dipendenti della Kistag Dekopack AG hanno infatti una cosa in comune, come sottolinea Hertli: «Il legno è il nostro DNA e ogni giorno siamo felici di poter lavorare con questo bellissimo prodotto naturale».

 

Testo originale pubblicato in «La mia ditta», la rivista PMI di AXA.

La mia ditta

Fondata nel 1939 e specializzata nella fabbricazione di semplici casse in legno, oggi la Kistag Dekopack AG è un’affermata azienda specializzata in soluzioni di imballaggio innovative e allestimenti di pregio per interni. La ditta, con sede a Schüpfheim e 102 dipendenti al suo servizio, punta sull’e- levata qualità e utilizza esclusivamente legnami nazionali. 

→ kistag.ch

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy