In viaggio

Regole della circolazione stradale: cosa è consentito sulle strade svizzere, cosa è vietato?

Condividere su Facebook Condividere su Twitter Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Convididere per e-mail

Siete automobilisti esperti, ma il vostro esame di guida risale ormai a qualche annetto fa e non avete più dimestichezza con le vecchie e nuove regole della circolazione stradale? Nel nostro blog trovate le risposte a numerosi interrogativi importanti sulla circolazione stradale in Svizzera.

  • Teaser Image
    Cyrill Senn

    Cyril Senn, giurista presso AXA-ARAG, nutre grande interesse per tutti i temi legati a diritto penale e legislazione sulla circolazione stradale. Vi fornisce informazioni circa i cambiamenti nell'ambito della legge sulla circolazione nonché fatti e consigli in materia di prevenzione nella circolazione stradale.

Quando posso utilizzare la corsia di emergenza di un’autostrada svizzera?

La corsia di emergenza può essere utilizzata solo in casi di emergenza. In assenza di una simile situazione, è consentito fermarsi solo nei parcheggi o nelle aree di servizio appositamente segnalati.

Devo avere con me la licenza di condurre e la licenza di circolazione in originale o è sufficiente una copia?

In Svizzera la licenza di condurre e di circolazione deve essere sempre portata appresso in copia originale. In caso contrario si rischia una multa disciplinare di CHF 20

A quanto ammontano le multe per divieto di sosta in Svizzera?

Le multe disciplinari per sosta non permessa sono varie e di norma sono comprese tra CHF 40 e CHF 120. Per la loro determinazione la polizia prende in considerazione il grado dell’impedimento arrecato agli altri utenti della strada e la durata di parcheggio in zona vietata.

Ad esempio parcheggiare sulla linea vietante l'arresto per un’ora o più costa CHF 120, parcheggiare fuori centro su una strada principale fino a un massimo di due ore invece viene sanzionato «soltanto» con CHF 40.

Una panoramica in merito alle multe per divieto di sosta in Svizzera è riportata qui.

In caso di superamento della sosta autorizzata si applica un lasso di tempo di correntezza?

No, la legge non ammette tempi di correntezza.

A quali conseguenze vado incontro quando parcheggio su un terreno privato, sul quale non vige un divieto di sosta legale?

La sosta non autorizzata su un terreno privato non è perseguibile ma resta comunque illecita perché si viola proprietà altrui. Il proprietario può pertanto esigere lo spostamento del veicolo. Se tale richiesta non viene assecondata, egli può far rimuovere il veicolo in questione, applicando tuttavia misure commisurate al caso.

Il proprietario non può però bloccare il veicolo, poiché ciò equivarrebbe a una coercizione e quindi passibile di sanzione.

In quali casi in Svizzera rischio una denuncia per divieto di sosta?

Se sul terreno privato è esposto un cartello indicante il divieto giudiziale con multa per chi sosta illecitamente, è possibile anche essere denunciati.

  • Teaser Image
    Troppo veloci sulla strada?

    Le conseguenze giuridiche di un superamento dei limiti di velocità spaziano da una multa disciplinare fino alla confisca e alla vendita dell’amato bolide. Informatevi nel nostro blog cosa può comportare un eccesso di velocità per l’automobilista.

    Blog

È consentito partecipare a un corteo di automobili?

Non esiste alcun esplicito divieto di organizzare cortei di automobili, ad  es. dopo una partita di calcio o un matrimonio. È tuttavia ipotizzabile l’applicazione di fattispecie diverse:

  • rumori molesti, ad  es. suonare il clacson o viaggiare inutilmente avanti e indietro. Chi causa inutilmente rumore, viene punito con una multa che in genere oscilla tra 200 e i 300 franchi.
  • Insufficiente sicurezza dei passeggeri, ad  es. se ci si sporge dal finestrino e si sventola una bandiera

Devo sempre avere un triangolo di emergenza con me?

Un segnale di veicolo fermo deve essere sempre a bordo e facilmente accessibile.

Come devo utilizzare correttamente il disco orario per evitare multe?

La freccia del disco orario deve essere posizionata sulla lineetta successiva all'effettiva ora di arrivo. Il disco va esposto in modo visibile sul cruscotto della vettura dietro il parabrezza. In altri veicoli deve essere applicato in modo visibile sui medesimi.

Cellulare al volante: cosa è consentito, cosa no?

Quando si guida bisognerebbe concentrarsi sulla strada e non lasciarsi distrarre dai «sistemi di comunicazione». Chi telefona mentre è al volante è punito con una multa disciplinare di 100 franchi. Potete tenere in mano un cellulare, ma non appena rivolgete lo sguardo al vostro telefonino o digitate un SMS, vi rendete passibili di sanzioni, che possono tradursi in ammende o nel ritiro della licenza di condurre. Per questo la regola di base recita: quando si guida, il cellulare rimane nel vano portaoggetti.

Deodoranti per auto allo spechietto retrovisore

Questo gesto però contravviene le norme sulla circolazione stradale, secondo le quali il conducente deve poter osservare liberamente la carreggiata con una visuale a 180°. Il parabrezza deve infatti essere sgombro da oggetti che possano limitare la visibilità.

Per questo è vietato appendere deod oranti per allo specchietto retrovisore, così come gagliardetti di club sportivi o automascherine a forma di albero. Nel peggiore dei casi si potrebbe ledere qualcuno non avendolo visto. L’infrazione prevede di norma il pagamento di una multa, ma è possibile incorrere anche in un ammonimento o nella revoca della licenza di condurre.

In caso di incolonnamento posso superare a destra le autovetture ferme?

In breve: avanzare sì, superare no. Dal 2021 in caso di traffico rallentato, code o incidente è consentito superare a destra le autovetture ferme sulla corsia a sinistra o centrale. In questo modo il traffico può scorrere più a lungo su entrambe le corsie. Il sorpasso a destra (ossia il cambio di corsia per sopravanzare un veicolo con successivo rientro a sinistra) resta vietato. La manovra è sanzionabile con una multa disciplinare di CHF 250. 

Quando i mezzi di soccorso accendono sirene e lampeggianti dei mi lascio sempre prendere facilmente dal panico. Cosa succede se non sono abbastanza veloce a spostarmi di lato e a dare strada?

In caso di traffico rallentato o di code gli automobilisti devono lasciare un corridoio di emergenza per agevolare l’intervento dei mezzi di soccorso: il varco deve essere creato tra la corsia sinistra più esterna e quella adiacente a destra nelle strade a tre corsie o al centro delle stesse in presenza di due corsie soltanto. In nessun caso è consentito utilizzare la corsia di emergenza e se non create un varco per i mezzi di soccorso, questa inosservanza è sanzionata con una multa disciplinare.

Il mio cane può viaggiare nel vano piedi dell’automobile?

Gli animali sono considerati come carico e devono essere assicurati adeguatamente. Un cane può saltare all’improvviso in grembo al suo padrone, il che può essere pericoloso. I cani vanno quindi trasportati in un relativo box o assicurati con apposite cinture.

Un trattore dietro il quale si è formata una coda di automobili è tenuto a lasciarsi superare?

Sì, nel tracciato extraurbano i veicoli a motore che procedono lentamente devono agevolare il superamento ai veicoli più veloci, utilizzando a tale scopo anche le aree di sosta.

Quali multe rischiano gli appassionati del tuning?

Se un componente di un veicolo personalizzato non corrisponde alle prescrizioni legali, detentori e conducente rischiano una multa fra CHF 200 e CHF 400. L’aspetto più fastidioso per le persone interessate è che in caso di sospetta violazione le autorità penali possono confiscare il mezzo a fini di prova. Anche chi causa inutilmente rumore con la propria auto modificata può essere sanzionato con una multa.

  • Teaser Image
    Alcol al volante

    Una serata di svago in compagnia a volte può concludersi con una brutta sorpresa: ad esempio se trovate la polizia appostata sul ciglio della strada che vi fa segno di accostare e vi sottopone alla prova dell'etilometro. Informatevi qui sulle conseguenze dell’alcol alla guida.

    Per saperne di più

Le luci di marcia diurne sono sufficienti in galleria?

No, in galleria vanno sempre accesi i fari anabbaglianti.

Devo osservare obbligatoriamente l’immissione a cerniera in autostrada?

Da gennaio 2021 vige in Svizzera il principio dell’immissione a cerniera quando in autostrada due corsie si riducono a una: dovete consentire il rientro ai veicoli che marciano sulla parte di carreggiata interrotta. Questa nuova regolamentazione è intesa a evitare, in caso di restringimenti delle corsie, cambi troppo anticipati alla corsia rimanente, con conseguente congestione del traffico. Il mancato rispetto del principio a cerniera è sanzionato con una multa disciplinare.

Cosa succede se contravvengo all’obbligo di allacciare la cintura?

Il mancato uso della cintura di sicurezza è punito con una multa disciplinare di CHF 60. Attenzione: se vi accade un incidente e non avevate le cinture di sicurezza allacciate, le assicurazioni possono decurtare le loro prestazioni.

Quali sono le conseguenze se mi metto in coda in autostrada?

Il Tribunale federale si attiene da anni alla regola generale del «mezzo tachimetro», equivalente a una distanza di due secondi. Se non la si rispetta, si potrebbe incappare in una multa e nel ritiro della licenza di condurre per almeno un mese, in assenza di precedenti. Se la distanza è inferiore addirittura a 0,6 secondi, è prevista una pena detentiva o pecuniaria con iscrizione nel casellario giudiziale e almeno tre mesi di ritiro della licenza. È meglio dunque non avvicinarsi troppo neanche a chi guida come una lumaca sulla corsia di sinistra.

In inverno posso circolare con pneumatici chiodati?

È vietato circolare con pneumatici chiodati su autostrade e semiautostrade. Per il resto gli pneumatici chiodati possono essere montati solo su autoveicoli con un peso complessivo fino a 7,5 t, motociclette, veicoli a motore leggeri, piccoli e con tre ruote e i loro rimorchi. Inoltre si possono utilizzare solo tra il 1° novembre e il 30 aprile in presenza di condizioni invernali.

La mia automobile è stata rimossa da una proprietà privata. A cosa devo prestare attenzione in ordine ai costi?

Il proprietario del fondo è legittimato a farsi rimborsare i costi della rimozione forzata dal detentore del veicolo. Il più delle volte è l’azienda che effettua la rimozione a occuparsene. L’ammontare dei costi di rimozione è spesso controverso. Se non volete rischiare una procedura esecutiva, fareste bene a pagare la fattura.

Accesso riservato ai confinanti/residenti: il divieto di transito vige anche se voglio fare visita a qualcuno?

No, chi fa visita ai residenti rientra nella cerchia delle persone autorizzate.

  • Teaser Image
    Regole del traffico e multe all'estero

    Limiti di velocità, multe per divieto di sosta, guida in stato di ebbrezza: ti diciamo quali conseguenze puoi aspettarti se infrangi le regole del traffico nei paesi vicini.

    Per saperne di più

Secondo le norme svizzere della circolazione posso utilizzare navigatori GPS con rivelatori di radar?

No, l’utilizzo di simili dispositivi in Svizzera è vietato. Le violazioni sono sanzionate con una multa.

Quanto chiaramente devono segnalare i pedoni la loro intenzione di attraversare le strisce pedonali?

I pedoni non sono tenuti a segnalare che intendono attraversare la strada. Tuttavia, devono attraversare con cautela ovvero non imprevedibilmente la carreggiata. Sulle strisce pedonali i pedoni hanno diritto di precedenza, a meno che un’autovettura non sia già così vicina da non poter più frenare per tempo.

I conducenti di veicoli a motore a loro volta devono guidare con particolare prudenza in prossimità delle strisce pedonali.

Un bus mette la freccia a sinistra per segnalare che intende lasciare la piazzola della fermata. Come devo comportarmi in quanto automobilista ?

Se nel tracciato urbano un bus segnala con la freccia che intende lasciare la piazzola della fermata, il veicolo che segue deve consentirgli la manovra rallentando o fermandosi.

Desidero effettuare con l’auto una lezione di guida con un giovane. A cosa devo prestare attenzione?

L’accompagnatore deve avere almeno 23 anni di età ed essere titolare da almeno tre anni di una licenza di condurre della cat. B, non più in prova. Né l’allievo conducente né l’accompagnatore devono aver consumato alcolici. Il freno a mano deve essere accessibile in qualsiasi momento per l’accompagnatore.

Oggi occorre usare prudenza in particolare con il freno a mano. Il freno a mano convenzionale è sempre più sostituito dal freno di stazionamento elettrico, che viene attivato premendo un pulsante. Prima di partecipare come accompagnatori a una lezione di guida si dovrebbe sempre sincerarsi che il freno di stazionamento elettrico ovvero il pulsante sia facilmente raggiungibile. Per motivi di spazio il rispettivo pulsante non è più integrato nella console centrale di tutte le marche di automobili. Se il freno di stazionamento elettrico non può essere raggiunto perché è posizionato ad  es. a sinistra del volante, siete perseguibili.

Consigli utili per la relazione d’incidente

Per evitare problemi dopo un incidente con danni materiali se la polizia non è sul posto, vogliate osservare le raccomandazioni seguenti:

  • Inserite con cura i dati relativi al luogo e alle persone coinvolte.
  • Apponete tutte le crocette pertinenti alla voce «Circostanze dell’incidente».
  • Lo schizzo della dinamica dell’incidente è l’elemento cardine e deve essere estremamente preciso. Prendetevi il tempo necessario.
  • Se una persona riconosce la propria responsabilità, dovrebbe annotarlo alla voce «Osservazioni personali». Chiamate la polizia se nessuno si assume la responsabilità dell’incidente o se la situazione è poco chiara.
  • Raccogliete se possibile ulteriori prove: fotografie della scena finale dell’incidente, dichiarazioni di testimoni ecc.

Come devo comportarmi dopo un incidente stradale?

Dopo un incidente tutte le persone coinvolte devono anzitutto fermarsi subito e mettere in sicurezza la circolazione stradale. Se vi sono dei feriti, è imperativo prestare i primi soccorsi e allertare la polizia. Gli interessati coinvolti possono lasciare il luogo dell’incidente solo con il consenso della polizia.

Se vi sono solo danni materiali, non è tassativo allarmare la polizia: se si tratta di danni materiali tra due veicoli a motore, le persone coinvolte possono anche accordarsi tra loro. Consigliamo di farsi rilasciare un riconoscimento di colpa scritto, in modo da non avere in seguito problemi con le assicurazioni.

Facendo marcia indietro in un parcheggio ho strisciato un’altra autovettura. Cosa devo fare?

Deve contattare senza indugio il danneggiato e indicargli il suo nome e il suo indirizzo. Se non riesce e rintracciare la persona interessata, deve chiamare la polizia.

È sufficiente se lascio un foglietto con i miei dati di contatto sotto il tergicristallo?

No. Se non riesce e contattare la persona danneggiata, deve chiamare la polizia.

Ho subito un piccolo tamponamento. Il responsabile dell’incidente ha ammesso la sua responsabilità e io ho compilato la relazione d’incidente. Ciò malgrado, l’assicurazione di responsabilità civile della controparte non intende pagare. Cosa ho fatto di sbagliato?

In linea di massima si può affermare che in caso di incidenti con danni materiali, la persona danneggiata deve dimostrare la responsabilità dell’autore della collisione. Se la relazione d’incidente è imprecisa o se la persona che ha causato il sinistro cambia in seguito idea, l’assicurazione di responsabilità civile della controparte rifiuterà la prestazione per mancanza di prove. Le conseguenze: dovete pagare di tasca vostra la riparazione o liquidare il sinistro attraverso la vostra assicurazione casco totale, il che è poi particolarmente irritante se la responsabilità è appurata.

Cosa succede se non denuncio un incidente?

Se non denuncia un incidente alla polizia, si rende passibile di sanzioni. Se dopo un incidente con danni materiali si dà alla fuga, le sarà inflitta una contravvenzione. Se vi sono dei feriti e lei prende la fuga, commette il reato di fuga del conducente. In questo caso deve mettere in conto una pena pecuniaria, un’iscrizione nel casellario giudiziale e il ritiro della licenza di condurre per almeno tre mesi.

Attenzione: anche un incidente con un animale selvatico è considerato incidente con danni materiali e deve essere subito segnalato alla polizia. 

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy