Trend

Digitalizzazione: cosa fare affinché funzioni

Immagine: Marco Vara
Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Alla Giornata PMI di AXA Svizzera a Sursee, l'esperto di digitalizzazione Thomas Bergmann ha illustrato agli imprenditori presenti come digitalizzare con successo una PMI — e quali sono le insidie a cui prestare attenzione.

 
Risvegliate la voglia di trasformazione digitale

La trasformazione digitale è una questione importante di cui dovete occuparvi personalmente: siate un esempio da seguire, utilizzando voi per primi i canali e i tool digitali. Cercate di far sì che i vostri collaboratori siano entusiasti di contribuire a plasmare la trasformazione digitale: anche se in fin dei conti questa è e rimane solo un supporto, influisce comunque sugli iter procedurali oltre che sul modo di pensare e di collaborare. Quanto più entusiasmo ci mettono i collaboratori, tanto più la trasformazione digitale avrà successo.

La digitalizzazione non deve essere fine a sé stessa

Realizzate solo progetti di digitalizzazione che apportano un beneficio ai vostri clienti, ai vostri collaboratori o ai vostri partner commerciali. A tale scopo, chiarite con i relativi gruppi target che cosa si aspettano, di cosa hanno realmente bisogno e di cosa invece no. Non vale la pena seguire ogni singolo trend.

Vendete online solo prodotti comprensibili

Considerate con attenzione quali prodotti o servizi desiderate vendere online: soprattutto se i prodotti sono complessi o costosi, spesso poi si ricevono tante richieste di chiarimenti. La regola è semplice: sul canale online offrite i prodotti semplici, facili da capire e convenienti; mentre per i prodotti complessi, che necessitano di spiegazioni, o costosi optate piuttosto per la vendita con un contatto personale.

Fate di un buon venditore un buon consulente

Al giorno d'oggi i clienti confrontano loro stessi i prodotti e i prezzi in rete e pertanto di solito sono molto ben informati. Fate quindi in modo che i vostri collaboratori più che buoni venditori sappiano essere piuttosto ottimi consulenti. Nessun tool online potrà infatti sostituire una consulenza a tutto campo, nella quale si analizzano a fondo le esigenze individuali di un cliente.

Non investite nel tool sbagliato

La digitalizzazione non deve essere per forza cara: per molti tool la versione di base è disponibile gratuitamente. Anche nel caso di una collaborazione con un fornitore di servizi esterno, si consiglia di ponderare con attenzione la scelta e di testare i nuovi tool in un progetto pilota prima di procedere a un investimento, per evitare il rischio di una spesa ingente per un progetto che potrebbe rivelarsi sbagliato.

Ottimizzate i vostri processi

Uno degli errori più grandi è l'introduzione di un tool innovativo mantenendo però inalterati i processi. In genere, in vista della digitalizzazione è bene innanzitutto ottimizzare i processi prima di investire in nuovi tool, tenendo presente che meno è meglio considerate quali processi sono effettivamente superflui.

Analizzate a cadenza regolare il vostro successo

Nell'ambito del marketing digitale, spesso le agenzie promettono di più di quanto possano effettivamente mantenere. Pertanto, basandovi sui report che ricevete, analizzate a cadenza regolare se i vostri investimenti in un'agenzia di marketing digitale vi convengono davvero. 

 

Testo originale pubblicato in «La mia ditta», la rivista PMI di AXA.

 

* Thomas Bergmann è fondatore e titolare dell'azienda di consulenza aziendale «Digiratis – Schweizer Netzwerk der digitalen Elite» (Rete svizzera dell'élite digitale). Vanta oltre 25 anni di esperienza nel Digital Business ed è stato alla guida tra l'altro di diverse unità operative digitali in svariati settori. Oltre all'attività in veste di manager di e-commerce presso Läderach Svizzera, oggi opera quale consulente e keynote speaker per offrire supporto alle PMI nel processo di digitalizzazione. → https://www.digiratis.com/

  • Teaser Image
    Rivista per la clientela «La mia ditta»

    La rivista di AXA al servizio delle aziende vi informa tre volte all'anno su temi che interessano i piccoli imprenditori.

    NUMERO ATTUALE

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati