Previdenza e salute

Previdenza significa assumersi responsabilità

Foto: Christian Helmle
Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Partnership durature, basate sulla fiducia, sono per l’imprenditore Markus Beck la chiave per una buona collaborazione, a cui far riferimento proprio in periodi di trasformazione; Beck spiega cosa questo ha a che fare con il passaggio alla semiautonomia. 

Nel cuore delle colline prealpine a est della vale dell’Aare e ad appena nove chilometri di distanza da Thun si trova il comune di Oberdiessbach, con i suoi 3500 abitanti. Un luogo idilliaco, in cui non solo si vive, bensì si lavora anche bene. Lo pensava anche Markus Beck, nato a Oberdiessbach, quando otto fa si è messo in proprio e, con la ditta BeckKleidung, ha realizzato il sogno della sua vita. «Volevo mettere in piedi qualcosa di nuovo e di mio», spiega Beck. E ci è riuscito. Ciò che è cominciato nel 2010 come ditta individuale è oggi un’azienda con nove collaboratori. «Ma la crescita da sola non è tutto. La qualità fa la differenza, di questa rispondo con il mio nome», spiega Beck. La BeckKleidung è specializzata in abbigliamento professionale di alta qualità, scarpe di sicurezza e trasformazione tessile. Con questi prodotti riforniamo clienti in tutta la Svizzera. L’imprenditore trova stimolante la varietà della sua clientela: «Ogni cliente ha la propria storia e porta con sé esigenze diverse. Ciò rende il lavoro interessante», spiega Beck. 

«La qualità fa la differenza, di questa rispondo con il mio nome»

Markus Beck, direttore di BeckKleidung GmbH

Il contatto personale conta

Markus Beck ricorda come tutto è cominciato otto anni fa. Con orgoglio può vantare l’FC Thun come uno dei suoi primi clienti. Di questo deve ringraziare la sua passione per il calcio. Come appassionato calciatore ha fatto uno stage presso l’FC Thun. Qui, con sua grande gioia, ha conosciuto anche Murat Yakin, che allora allenava ancora la squadra. «È stato un periodo indimenticabile, che mi ha dato incredibilmente tanto». Markus Beck ha voluto sdebitarsi e per ringraziare ha rivestito l’intero servizio di sicurezza dell’FC Thun. Da una cosa ne è nata un’altra. Presto hanno bussato alla porta gli YB e poi l’FC Basel. Con 400 addetti alla sicurezza, questo è oggi uno dei suoi maggiori clienti.

Ma senza una vasta rete tutto questo non sarebbe mai stato possibile. Presto diventa chiaro che per Markus Beck il contatto personale è enormemente importante – non solo con i suoi clienti, bensì anche con i suoi fornitori. Con la maggior parte di loro collabora strettamente già dall’inizio. Nel frattempo, sono nate vere e proprie partnership, basate sulla fiducia.

Assumersi responsabilità significa restare flessibili

L’imprenditore definisce collaborativo anche il suo rapporto con la sua assicurazione. Dalla fondazione dell’azienda nel 2010 AXA è responsabile per tutte le questioni assicurative della sua ditta, e anche qui Beck punta sulla continuità: «È come per le casse malati. Chiaramente c’è sempre qualcosa di più conveniente, ma il prezzo non è tutto. Per me contano soprattutto una buona consulenza e la fiducia reciproca». Al momento la BeckKleidung utilizza la soluzione di assicurazione completa di AXA, da cui questa ha annunciato che uscirà per la fine del 2018 per puntare interamente sulla semiautonomia. Un passo inevitabile, per poter essere anche in futuro un partner forte al fianco delle PMI clienti: il persistere di bassi tassi di interesse, una crescente ridistribuzione a carico delle persone che esercitano un’attività lavorativa e possibilità d’investimento fortemente regolamentate hanno portato l’assicurazione completa, negli ultimi anni, a un rapporto prezzo/prestazioni sempre più svantaggioso per le aziende e i loro dipendenti. 

«Per noi qui hanno chiaramente prevalso gli aspetti positivi, tra cui anche il miglior rapporto prezzo/prestazioni»

Markus Beck

Alla luce delle mutate condizioni quadro le soluzioni semiautonome sono più flessibili, eque e appetibili, poiché grazie ai minori vincoli normativi hanno migliori possibilità di cogliere opportunità di rendimento per gli assicurati con il capitale di risparmio disponibile. Markus Beck non ha dunque esitato a lungo quando il consulente AXA, che lo segue da molti anni, gli ha illustrato la soluzione assicurativa semiautonoma in un colloquio personale. Ha deciso di passare alla semiautonomia. «Come per ogni decisione si devono ponderare vantaggi e svantaggi. Per noi qui hanno chiaramente prevalso gli aspetti positivi, tra cui anche il miglior rapporto prezzo/prestazioni», spiega Beck. Per lui assumersi responsabilità significa anche restare flessibili e adeguarsi alla situazione. «Il mondo è cambiato e siamo convinti che questa soluzione possa essere competitiva anche per il futuro». 

«Il mondo è cambiato e siamo convinti che questa soluzione possa essere competitiva anche per il futuro»

Markus Beck

Per Markus Beck la pianificazione della previdenza dei suoi collaboratori è una questione importante, che deve essere quella giusta anche nel loro interesse. «Viviamo una cultura aziendale trasparente, basata sulla fiducia», spiega Beck. I suoi collaboratori hanno perciò appoggiato la decisione fin dall’inizio. Per Beck le gerarchiche piatte sono una premessa fondamentale per una buona collaborazione – ognuno deve poter dare il proprio contributo. Ma anche al di fuori del lavoro c’è feeling. Di recente Markus Beck ha festeggiato il suo 50esimo compleanno e, oltre a familiari e ad amici, ha invitato anche il suo team in una tenuta a Maiorca. Solamente al costume da bagno ognuno ha dovuto provvedere per conto proprio, quello non è in assortimento.  

 

 

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati