Work@AXA

Esperienza pratica tripla

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Janine Burren sta svolgendo uno stage come data scientist presso AXA Winterthur. Grazie al «Cross Company Program» in un anno lavorerà in tre aziende diverse.

«Volevo maturare dell’esperienza professionale e mettere in pratica il mio know-how acquisito nell’ambito del data science», così Janine Burren spiega perché un anno fa ha presentato la sua candidatura per il nuovo Cross Company Program. Per quanto riguarda il reclutamento di neolaureati, quest’ultimo percorre vie assolutamente inedite. Insieme a Swisscom e Zühlke, AXA Winterthur offre infatti a tre neolaureati la possibilità di fare esperienza in più aziende svolgendo tre stage da quattro mesi ciascuno in qualità di data scientist. Ad aggiudicarsi gli ambiti posti di stage insieme a Janine Burren sono stati due giovani uomini. Il programma ha preso il via lo scorso settembre.

Il fascino dei Numeri

Per Janine Burren la prima tappa dello stage è stata Swisscom. Da gennaio del 2017 la ventiseienne è invece impegnata presso il settore Data Analytics di AXA Winterthur. «In AXA ho finora lavorato a due interessanti progetti. Mi piacciono moltissimo il lavoro di logica, la programmazione di modelli basati su dati e la visualizzazione di dati». La giovane si dice affascinata dalle enormi quantità di dati con cui si lavora presso AXA Winterthur. E proprio la grande passione per i numeri ha indotto Janine Burren a studiare matematica all’Università di Zurigo per poi assolvere presso il Politecnico un master in statistica conclusosi la scorsa estate. «In AXA ho finora imparato tanto. Oltre a nuovi metodi ho naturalmente appreso molto anche in fatto di assicurazioni e settore assicurativo».

AXA Winterthur precorre i tempi

«Il programma offre ai giovani una splendida opportunità per maturare in breve tempo preziose esperienze pratiche in fatto di data science», così Mirjam Bamberger, responsabile HR & Communication presso AXA Winterthur. «Siamo stati i primi a proporre un programma di cooperazione del genere e siamo molto soddisfatti delle due aziende che ci affiancano in settori diversi dal nostro: Swisscom e Zühlke. Attualmente in Svizzera non esiste nulla di simile». Mirjam Bamberger è certa che quella intrapresa sia la via giusta. «In futuro sarà sempre più importante condividere competenze e skill e sviluppare insieme nuovi prodotti e servizi. Puntando su esperienza pratica e collaborazione intersettoriale, il Cross Company Program rappresenta un passo nella giusta direzione». A parte questo, se AXA offre programmi interessanti la voce non fatica a spargersi. «Per determinati profili – ad es. quello di data scientist – non è sempre facile trovare i giusti neolaureati», fa notare la responsabile HR, e precisa come questi siano oggi molto più sicuri di sé ed esigano compiti interessanti, orari flessibili e la possibilità di apprendere cose sempre nuove.

Ultima rotazione a maggio

Anche Janine Burren si aspetta molto dal suo lavoro. «Vorrei beneficiare di orari di lavoro flessibili e di un buon ambiente lavorativo, e anche la cultura aziendale deve essere quella giusta». Per Janine AXA Winterthur presenta molti lati positivi. «Uno degli aspetti più degni di nota è rappresentato dal team: mi ci trovo molto bene. Probabilmente anche perché alcuni dei colleghi hanno un background matematico e statistico».
Janine Burren rimarrà in AXA Winterthur fino a fine aprile, dopodiché passerà a Zühlke, l’ultima tappa del percorso. Giunta a 2/3 del programma, la giovane ne ha un’opinione decisamente positiva: «Ad oggi le mie aspettative sono state soddisfatte e non posso che raccomandare questo programma». Cosa farà Janine Burren una volta terminato il programma è ancora tutto da vedere. Chissà che non la si ritrovi un giorno in AXA Winterthur.

Cross Company Program, secondo round

A settembre del 2017 viene riproposta una grande opportunità: 1 anno, 3 aziende, 3 settori! Insieme a Swisscom e Zühlke, AXA Winterthur offre ai neolaureati la possibilità di fare esperienza in più aziende. Terminati gli studi, sei giovani potranno muovere i primi passi nel mondo del lavoro grazie a tre stage da quattro mesi ciascuno. A tale scopo si cercano tre data scientist e tre UX designer. Le candidature possono essere presentate da maggio. Qui trovate maggiori informazioni sul Cross Company Program:

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati