Work@AXA

Cuochi in erba per una cucina d’eccezione

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Per una settimana il ristorante per il personale di AXA sito nella Museumstrasse a Winterthur è stato gestito dagli apprendisti di SV Group. I giovani non si sono però limitati a ideare e preparare i menu. 

A chi, tra il 23 e il 27 settembre, ha pranzato presso il ristorante SV di AXA nella Museumstrasse non sarà sfuggito che c’era qualcosa di diverso dal solito. Su uno dei banchi del buffet – dietro il quale si trovava, tra gli altri, l’apprendista di SV Group Florian Schlossmacher – campeggiava la scritta «Chiefs for a Week». Dal 2013 SV Group, gruppo elvetico operante nel settore gastronomico e della gestione di hotel, promuove annualmente «Chiefs for a Week», un progetto grazie al quale i giovani al secondo e terzo anno di apprendistato hanno la possibilità di dirigere per una settimana un ristorante SV, occupandosi anche della pianificazione e dell’organizzazione. «C’era curry rosso alla thailandese. Ho mangiato molto bene ed essere servito da giovani pieni di motivazione è stata una bella novità» ha dichiarato con soddisfazione un collaboratore AXA.    

Un’esperienza a tratti stressante

L'offerta degli apprendisti andava però ben oltre il curry rosso alla thailandese. «Il menu è molto vario e si può scegliere tra diverse pietanze» ha riferito un altro ospite entusiasta. In precedenza gli apprendisti avevano definito con cura il piano dei menu. «Anche se a tratti è stato stressante, è andato tutto bene» così i giovani in riferimento ai preparativi per «Chiefs for a Week». Gli ospiti non fanno che confermare: «Ne è valsa senz’altro la pena» ha dichiarato qualcuno, mentre altri hanno sottolineato che «il menu è molto vario e in grado di soddisfare anche le esigenze dei vegetariani». Nel ristorante il buon umore ha regnato sovrano – tanto davanti quanto dietro il bancone della cucina. 

Da parte degli avventori non sono tra l’altro mancate le lodi per l’aspetto ecologico dell’iniziativa. «Mi fa piacere che usino prodotti sostenibili» ha dichiarato un’ospite. Quello della sostenibilità non è che uno dei tanti obiettivi che gli apprendisti si erano ripromessi di perseguire nel corso del progetto «Chiefs for a Week». Con il motto «Secure the Planet» hanno voluto lanciare un importante segnale. 

Di andare in pausa non se ne parla: in cucina gli apprendisti lavorano costantemente a pieno regime.

«Secure the Planet» – di che si tratta?

«In quanto comunità intendiamo ricordare che il mondo sta cambiando e che noi stiamo facendo qualcosa per impedirlo. Quel che vogliamo è proprio questo: trasmettere un messaggio» così gli  apprendisti che, nel quadro di «Secure the Planet», hanno gestito il ristorante SV di AXA nella Museumstrasse. E il loro messaggio non constava certo di vuote promesse: durante «Chiefs for a Week», per esempio, le classiche posate usa e getta in plastica sono state rimpiazzate da posate in legno e gli ingredienti utilizzati per preparare i menu provenivano per il 90-95% dalla Svizzera. 

In linea con il motto della settimana, ogni giorno agli ospiti del ristorante è stato consegnato un omaggio sostenibile, ad es. una mela su cui erano riprodotti il nostro slogan  e il globo terrestre, vasi di argilla completi di terriccio e semi di fiori, ma anche borse per la spesa contenenti cinque tipi di tè. I menu, infine, sono stati realizzati con prodotti regionali e stagionali e, ogniqualvolta possibile, sono state proposte delle gustose alternative vegetariane. 

Piatti caldi serviti di persona.

Apprendisti al timone

L’iniziativa «Chiefs for a Week» è tutta all’insegna dell’incentivazione delle nuove leve. Pianificazione e organizzazione del progetto – dall’assegnazione dei posti disponibili all’addobbo dei locali passando per la definizione dell’offerta – sono interamente a cura degli apprendisti. Oltre ad approfondire le loro conoscenze in fatto di economia aziendale, questi ultimi hanno così modo di migliorare le loro competenze tecniche, sociali e di metodo.  «È un’occasione per fare tante esperienze» spiegano gli apprendisti di SV Group. «Il progetto rappresenta un diversivo rispetto alla routine e ci offre un assaggio di quel che significa operare in una posizione dirigenziale».

Anche AXA non manca di incentivare le sue giovani leve e per gestire l’attività di comunicazione relativa al progetto di SV Group «Chiefs for a Week» non ha esitato ad affidarsi a degli apprendisti. Ad occuparsi della comunicazione interna, della documentazione e della retrospettiva fornita in questo articolo sono stati infatti Nick Lüthi e Levina Kaspar, rispettivamente al secondo e quarto anno dell’apprendistato in mediamatica. Per questi giovani si è trattato di un’ottima occasione per raccogliere esperienze e assumersi delle responsabilità. 

  • Tempo di preparativi: qui vengono cucinate le pietanze per gli ospiti.

    Nick Lüthi

  • Il buffet è aperto! Cibi freschi direttamente dalla cucina sostenibile.

    Nick Lüthi

  • Sempre pronti a servire gli ospiti successivi.

    Nick Lüthi

  • Gli ospiti del ristorante vengono serviti da apprendisti cortesi e motivati.

    Nick Lüthi

  • Un prato cosparso di sacchi dell’immondizia e bottiglie di plastica vuote: un simbolo pensato per richiamare l’attenzione sul problema dell’inquinamento ambientale e trasmettere un messaggio agli ospiti del ristorante.

    Nick Lüthi

Autori

Nick Lüthi e Levina Kaspar

Apprendisti in mediamatica presso la Newsroom AXA

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati