Trend

AXA primo partner del massimo campionato di calcio femminile

Condividere su Facebook Condividere su Twitter Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Convididere per e-mail

AXA sarà il primo partner del massimo campionato di calcio femminile svizzero: a cinquant’anni dalla disputa del primo campionato, la compagnia leader del settore assicurativo in Svizzera sosterrà per un biennio, a partire dal 1° luglio 2020, la Lega nazionale A e le finali della Coppa Svizzera. Per questo motivo dalla prossima stagione la National League A si chiamerà «AXA Women’s Super League» e la finale di coppa sarà ribattezzata «AXA Women’s Cup Final».

ASA e AXA condividono la medesima visione di lungo periodo, ossia far crescere il calcio femminile svizzero. Insieme vogliono fare in modo che le donne nel calcio, e nello sport in generale, possano ottenere il riconoscimento che meritano. Con la nomina di Tatjana Haenni a responsabile del dipartimento Calcio femminile e membro della direzione dell’ASF, la collaborazione con AXA ha compiuto un ulteriore e importante passo verso una promozione mirata di lungo periodo del settore, tanto dal punto di vista della comunicazione quanto da quello finanziario. 

«L’impegno di AXA a favore del massimo campionato femminile di calcio sostiene e conferma la vision dell’ASF, cioè valorizzare questo sport e le donne che lo praticano come parte integrante del panorama calcistico svizzero, una componente completa e con un elevato potenziale di crescita», ha commentato Haenni. Sull’impegno da parte di AXA il presidente centrale dell’ASF Dominique Blanc ha dichiarato: «Siamo estremamente lieti di avere trovato in AXA un partner innovativo e altamente motivato ad accompagnarci in questo percorso». 

Insieme per una maggiore visibilità 

«AXA è orgogliosa di essere il primo partner nella storia del massimo campionato di calcio femminile svizzero», ha affermato Antonia Lepore, responsabile Marketing Communication di AXA. «In questa veste saremo impegnati con grande passione e motivazione a sostenere le atlete anche oltre l’ambito sportivo, consentendo loro di sfruttare appieno tutto il loro potenziale. Del resto l’obiettivo è in linea con la promessa del nostro marchio, “Know You Can”, che incoraggia ogni nostro cliente a credere in se stesso», ha proseguito Lepore.

Insieme all’ASF, AXA svilupperà modalità per valorizzare in modo mirato la popolarità del campionato e dare maggiore visibilità alle straordinarie prestazioni delle atlete e di quanti operano ogni giorno a favore delle squadre e della Lega. Per riuscire a offrire alle giocatrici il miglior sostegno possibile, AXA e ASF collaboreranno a stretto contatto, sviluppando la partnership nel corso del tempo.

La prima uscita ufficiale che sancirà il legame fra le due realtà sarà molto probabilmente l’incontro inaugurale della AXA Women’s Super League 2020/2021, previsto per giovedì 13 agosto 2020. 

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati