AXA Hauptgebäude

Fondo sostenibile nel 3° pilastro: AXA compie un altro passo avanti

19 dicembre 2022

Il fondo sostenibile AXA per il risparmio previdenziale privato è stato interamente rivisto: ora punta esclusivamente su aziende dichiaratamente intenzionate a perseguire l’obiettivo delle zero emissioni nette.

Come emerge dallo studio sulla previdenza di AXA Svizzera, nel nostro Paese circa tre quarti delle persone di età compresa tra i 18 e i 65 anni risparmiano con una soluzione del pilastro 3a. I più accantonano capitale tuttora su un normale conto 3a. Oltre il 40 per cento dei risparmiatori investe però tutto o in parte anche in una soluzione in titoli – e la tendenza è al rialzo. 

Tra le soluzioni basate su fondi vi è il piano di previdenza flessibile «SmartFlex» proposto da AXA, che permette alla clientela di scegliere tra quattro diversi temi d’investimento: «Svizzera», «Global», «Trend futuri» e «Sostenibilità». Per ciascun fondo vengono attuate da AXA con coerenza le esclusioni per i settori controversi, il fondo sostenibile si spinge però ben più in là. AXA lo ha ora interamente rivisto. 

Verso l’obiettivo «zero emissioni nette» grazie a un piano credibile per la riduzione delle emissioni di CO2   

Mentre molti dei fondi sostenibili disponibili sul mercato si orientano semplicemente a indici ESG generici, il fondo sostenibile di AXA punta interamente su imprese che già oggi possono dimostrare di perseguire una convincente strategia di azzeramento delle emissioni nette entro il 2050 e tengono contemporaneamente conto degli obiettivi ONU per lo sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals), primi tra tutti quelli riguardanti la protezione del clima e l’energia. 

Il portafoglio target comprende una rosa di circa 200 imprese. Malgrado i rigorosi criteri di selezione, offre perciò un’ampia diversificazione e prospettive di rendimento stabili. Il 20 per cento circa degli investimenti del fondo sostenibile riguardano direttamente fabbricanti o fornitori di soluzioni climatiche come, p. es., impianti solari o parchi eolici. 

Kristian Kanthak, responsabile Previdenza privata presso AXA Svizzera, spiega: «Con la nuova strategia rendiamo ancor più incisivo il nostro approccio di sostenibilità e puntiamo esclusivamente su imprese in grado di esibire un piano credibile per la riduzione delle emissioni di CO2. Il nostro intento è quello di favorire e accelerare la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio. Le imprese non devono inoltre agire in contrasto con gli obiettivi di sviluppo dell’ONU. Sono cioè chiamate a soddisfare anche criteri di natura sociale». 

A voler investire in modo sostenibile sono soprattutto i giovani 

Come rivela lo studio sulla previdenza di AXA, in Svizzera circa il 55 per cento delle persone è interessato a un investimento sostenibile degli averi previdenziali. L’interesse è particolarmente spiccato tra gli under 30 (58%) – stando al sondaggio, ci tengono soprattutto a evitare investimenti dannosi per l’ambiente e il clima (83%). 

 

Ulteriori informazioni

 

Disclaimer

Le informazioni qui fornite da AXA Svizzera hanno finalità pubblicitarie. Non viene formulata alcuna offerta o raccomandazione di acquisto o vendita di strumenti di investimento. I pareri espressi riflettono la valutazione di AXA Svizzera al momento della redazione.  Tale valutazione può mutare in qualsiasi momento senza preavviso. AXA Svizzera declina qualsiasi responsabilità e non fornisce alcuna garanzia circa l’esattezza e la completezza delle informazioni messe a disposizione.

Su AXA

Circa due milioni di clienti in Svizzera confidano nel know-how di AXA per quanto riguarda le assicurazioni di persone, cose, responsabilità civile, protezione giudica e sulla vita come pure per la prevenzione e promozione della salute e per la previdenza professionale. Grazie a prodotti e servizi innovativi negli ambiti mobilità, salute, previdenza e imprenditoria nonché a semplici processi digitali, AXA è al fianco dei suoi clienti come partner e con la sua promessa di marchio «Know You Can» li incoraggia a credere in se stessi anche in situazioni difficili. È questo l’obiettivo a cui lavorano quotidianamente i circa 4500 collaboratori e i 3000 colleghi della Vendita. Con oltre 340 succursali, AXA dispone della rete di distribuzione più ampia e capillare del settore assicurativo in Svizzera. AXA Svizzera fa parte del Gruppo AXA e nel 2021 ha conseguito un volume d’affari pari a CHF 5,5 miliardi.

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonarsi alla newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy