AXA Schweiz Hauptsitz Winterthur

AXA Svizzera: risultato d’esercizio positivo nonostante i numerosi sinistri da maltempo

24.02.2022
  • Nell’esercizio 2021 l’utile netto di AXA Svizzera è cresciuto del 37,3 per cento a 751 milioni di franchi.
  • Il tasso sinistri / tasso costi ha evidenziato un lieve miglioramento scendendo al 91,4 per cento (-0,6 punti percentuali).
  • Il volume d’affari è aumentato dell’1,4 per cento a 5,5 miliardi di franchi.
  • I nuovi affari nel ramo Vita individuale sono cresciuti del 18,6 per cento.
  • Nel comparto LPP, dopo l’anno record 2020 è stato realizzato il secondo miglior risultato di distribuzione nella storia dell’azienda.
  • La gestione patrimoniale per clienti terzi ha fatto registrare una crescita del 16,8 per cento a 38,8 miliardi di franchi, conseguendo per i propri clienti una performance d’investimento media del 7 per cento.

Fabrizio Petrillo, CEO di AXA Svizzera

«AXA Svizzera archivia un esercizio 2021 coronato da un brillante successo confermando così di trovarsi tuttora su una rotta eccellente. Nonostante i forti danni da maltempo, siamo riusciti a riportare i nostri risultati sui livelli pre-pandemia, conseguendo performance molto confortanti in tutti i settori di attività. Nell’ambito LPP l’andamento nettamente superiore alle aspettative dei nuovi affari ci ha consentito di ottenere il secondo miglior risultato di sempre nella storia dell’azienda. Nel segmento fortemente competitivo delle assicurazioni danni siamo riusciti a consolidare la nostra leadership di mercato e a mettere a segno un’ulteriore crescita sia nel segmento della clientela privata che in quello della clientela commerciale. Nell’ambito della prevenzione e promozione della salute contiamo attualmente oltre 100 000 clienti. Anche nel segmento Vita individuale abbiamo ottenuto un notevole progresso grazie al nostro prodotto di successo SmartFlex. La nostra strategia, incentrata sulla costante semplificazione e digitalizzazione del core business e sull’acquisizione di una rilevanza ancora maggiore grazie all’offerta di utili servizi supplementari, sta dando sempre più i suoi frutti».

Rispetto all’anno precedente, l’utile netto è cresciuto di 204 milioni di franchi a 751 milioni di franchi (+37,3%), in particolare grazie all’apprezzabile performance nel core business dell’assicurazione danni e a un buon risultato degli investimenti. Nel confronto con l’esercizio 2020 i premi lordi hanno segnato un aumento dell’1,4 per cento a 5,5 miliardi di franchi.

Tasso sinistri / tasso costi in miglioramento nonostante il maltempo record

Il volume d’affari nell’assicurazione danni è aumentato dell’1,2 per cento a 3,7 miliardi di franchi. Negli affari con i clienti privati la raccolta premi è cresciuta dello 0,8 per cento a 1,9 miliardi di franchi, stimolata dal lancio riuscito dei nuovi prodotti modulari nelle assicurazioni economia domestica e protezione giuridica. Gli affari con i clienti commerciali hanno continuato a esprimere un andamento favorevole con un incremento dell’1,5 per cento a 1,8 miliardi di franchi.
Il tasso sinistri / tasso costi, penalizzato nel 2020 da oltre 30 000 casi supplementari dovuti al coronavirus, è migliorato su base annuale di 0,6 punti percentuali al 91,4 per cento nonostante le pesanti ripercussioni degli episodi di maltempo di giugno e luglio 2021, che hanno inciso per circa 190 milioni di franchi. AXA ha assistito i suoi clienti in circa 60 000 sinistri che ha liquidato in modo rapido e senza formalismi.

Dominique Kasper, responsabile Assicurazioni danni AXA Svizzera

«Partendo da una posizione di leadership di mercato, la nostra capacità di conseguire un’ulteriore crescita significativa nel segmento delle assicurazioni danni nonostante il difficile contesto economico affonda le proprie radici nei buoni risultati degli affari con la clientela privata e anche nel segmento delle PMI. I nostri nuovi prodotti come le coperture modulari per mobilia domestica, protezione giuridica così come per le PMI, si sono rivelati soluzioni di grande successo. Mi compiaccio che il costante ampliamento della nostra offerta ottenga un ottimo riscontro in termini di domanda. Ad esempio, sono già oltre 2300 le aziende che per i propri collaboratori hanno optato per la piattaforma di benefit Swibeco, e anche UPTO è riuscita ad ampliare costantemente la platea dei propri clienti grazie alla modularità della gestione parco veicoli e alla flessibilità degli abbonamenti auto. Abbiamo inoltre incrementato a due terzi la nostra partecipazione maggioritaria nella start-up Silenccio, in collaborazione con la quale abbiamo lanciato il primo servizio di cyber-prevenzione contro i rischi di frode, hacking, furto di dati e offese via Internet. Con WeCare, infine, ampliamo gradualmente la nostra offerta negli ambiti di prevenzione, care management e case management».



La previdenza privata si afferma grazie a soluzioni flessibili

Nella previdenza privata il volume dei premi è cresciuto del 3,4 per cento a 1,0 miliardo di franchi. Soprattutto l’innovativo prodotto previdenziale «SmartFlex» ha registrato un andamento molto soddisfacente nonostante il contesto di mercato molto competitivo, rendendo possibile un incremento dei nuovi affari (APE) del 18,6 per cento.
«SmartFlex» consente ai clienti di definire individualmente il punto di equilibrio tra investimento azionario e protezione garantita, con la possibilità di adeguare tale rapporto in qualsiasi momento e senza costi aggiuntivi. I fondi azionari lanciati a tale scopo hanno ottenuto lo scorso anno un rendimento medio del 21,2 per cento.

Nella previdenza professionale il volume dei premi si è ridotto del 2,5 per cento da 759 a 740 milioni di franchi a causa di una contrazione delle attività relative ai contributi di risparmio. I nuovi affari (APE) hanno espresso un andamento nettamente superiore alle aspettative, ma dopo il risultato record del 2020 sono comunque scesi di 242 milioni a 450 milioni di franchi (-35,0%) a causa dei movimenti più contenuti sul mercato.

Nell’esercizio 2021 le nuove fondazioni collettive semiautonome di AXA hanno potuto versare agli assicurati complessivamente oltre 800 milioni di franchi in più rispetto a quanto sarebbe stato possibile con un’assicurazione completa. Grazie a una gestione patrimoniale oculata e a una struttura di età favorevole, le fondazioni semiautonome di AXA hanno raggiunto un grado di copertura ben superiore al 112 per cento al netto della remunerazione.

I prodotti di assicurazione complementare di Prevenzione e promozione salute godono di una notevole popolarità. La raccolta premi è cresciuta di 17 milioni di franchi raggiungendo quota 50,0 milioni di franchi (+52,4%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e i clienti in portafoglio hanno oltrepassato la soglia dei 100 000.

Thomas Gerber, responsabile Previdenza AXA Svizzera

«Dopo aver triplicato i nuovi affari nella previdenza professionale nell’esercizio precedente, quest’anno abbiamo nuovamente conseguito un risultato eccellente con il secondo livello più elevato di sempre di nuovi affari nella storia della nostra azienda. Da quando tre anni fa è stata perfezionata la trasformazione in soluzioni semiautonome, gli assicurati hanno ricevuto oltre 1,8 miliardi di franchi in proventi da interessi in più rispetto a quanto sarebbe stato possibile con il tasso minimo consueto dell’assicurazione completa. Nella previdenza privata, la nostra soluzione previdenziale SmartFlex ha trovato ampi riscontri tra la clientela grazie a soluzioni flessibili e rendimenti sostenibili, consentendo ai nuovi affari di registrare il migliore risultato da anni. A complemento degli affari Vita individuale, con EasyInvest abbiamo poi fatto il nostro ingresso nel segmento della gestione patrimoniale privata. I nostri prodotti di assicurazione complementare di Prevenzione e promozione salute hanno inoltre registrato una crescita costante della domanda».



Ottima performance nella gestione patrimoniale per clienti terzi LPP

Nell’asset management è stato possibile accrescere il volume dei patrimoni amministrati per conto di clienti terzi di 5,6 miliardi a 38,8 miliardi di franchi (+16,8%). Grazie a una strategia d’investimento equilibrata e a una buona gestione di portafoglio, sono stati conseguiti rendimenti medi del 7 per cento a favore della clientela.

Daniel Gussmann, Chief Investment Officer di AXA Svizzera

«Oltre alla nostra vasta esperienza nel settore delle ipoteche e degli immobili detenuti direttamente, che contribuiscono alla stabilità dei portafogli, è soprattutto il nostro know-how pluriennale nel campo delle categorie d’investimento alternative come il private equity a rivelarsi prezioso per cogliere le opportunità di reddito proficue e sostenibili a favore della clientela».

Al fine di garantire solidi rendimenti sul lungo periodo, AXA adotta un approccio d’investimento consapevole dei rischi in base al principio best in class, nonché rigorosi criteri ESG (Environmental, Social, Governance). A tale riguardo, i fattori di sostenibilità rivestono un ruolo chiave.

Ambiziosi obiettivi nell’ambito della tutela climatica

AXA Svizzera coltiva inoltre l’ambizione di posizionarsi in prospettiva futura come precursore assoluto tra le compagnie assicurative elvetiche per quanto concerne la protezione del clima. Concretamente, nella propria strategia climatica AXA persegue due tematiche prioritarie: l’ulteriore riduzione delle emissioni di CO2 e l’adeguamento a condizioni climatiche mutate. AXA intende conseguire questi obiettivi sia nel suo ruolo di assicuratore, di investitore e di azienda, sia come parte integrante della società civile. In futuro l’azione di contrasto al cambiamento climatico eserciterà un’influenza primaria in tutti i settori di AXA Svizzera.

Su AXA

Circa due milioni di clienti in Svizzera confidano nel know-how di AXA per quanto riguarda le assicurazioni di persone, cose, responsabilità civile, protezione giudica e sulla vita come pure per la prevenzione e promozione della salute e per la previdenza professionale. Grazie a prodotti e servizi innovativi negli ambiti mobilità, salute, previdenza e imprenditoria nonché a semplici processi digitali, AXA è al fianco dei suoi clienti come partner e con la sua promessa di marchio «Know You Can» li incoraggia a credere in se stessi anche in situazioni difficili. È questo l’obiettivo a cui lavorano quotidianamente i circa 4500 collaboratori e i 3000 colleghi della Vendita. Con oltre 340 succursali, AXA dispone della rete di distribuzione più ampia e capillare del settore assicurativo in Svizzera. AXA Svizzera fa parte del Gruppo AXA e nel 2021 ha conseguito un volume d’affari pari a CHF 5,5 miliardi.

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy