Carte clienti delle casse malati

Foto: KEYSTONE-SDA

Cambio di cassa malati e splitting in seguito all’impennata dei premi

26.09.2023

L’anno scorso circa una persona adulta su sette è passata a un’altra assicurazione di base, risparmiando in media oltre 1000 franchi a seconda del Cantone e dell’età. Dopo il rialzo annunciato oggi, per l’anno prossimo ci si potrebbe attendere una propensione al cambiamento almeno altrettanto elevata.

È presumibile che il nuovo «shock dei premi» indurrà ancora più persone a cambiare assicurazione di base, optando per una soluzione più economica, come era già avvenuto l’anno scorso secondo il Rapporto AXA sul cambio di cassa malati, quando dal 2022 a 2023 circa una persona su sette in Svizzera era passata a un’altra assicurazione di base. «In questo modo gli assicurati hanno potuto risparmiare in media oltre 1000 franchi, a seconda del Cantone e dell’età», spiega Niklas Elser, responsabile Prevenzione e promozione salute presso AXA Svizzera. Particolarmente inclini all’ottimizzazione sono stati gli abitanti della Svizzera romanda e del Ticino.

Secondo lo studio di AXA il maggiore potenziale di risparmio sui premi – pari in media a 1633 franchi – è dato dal cambio dell’assicuratore di base abbinato a un aumento della franchigia e a una modifica del modello assicurativo. Lo studio di AXA evidenzia come il maggiore risparmio sui premi a livello cantonale (637 franchi) è stato conseguito nel Canton Ginevra, seguito a ruota da Basilea Città con 618 franchi. Nel complesso, questi Cantoni presentano peraltro un elevato livello dei premi nell’assicurazione di base. Sempre secondo i dati dello studio AXA, il risparmio più esiguo sui costi è stato ottenuto nel Canton Uri, con in media 305 franchi. 

«I premi hanno ormai raggiunto livelli tali per cui restare passivamente alla finestra non è più un’opzione per un numero sempre maggiore di persone», afferma Niklas Elser. Anche il cosiddetto «splitting», ovvero la ripartizione dell’assicurazione di base e di quelle complementari su diversi offerenti, va acquisendo un appeal sempre maggiore ed è aumentato notevolmente. «Visto che per legge il catalogo di prestazioni nell’assicurazione di base è uguale per tutte le casse malati e che il servizio è ottimo praticamente con tutti gli assicuratori di base, sempre più persone non vedono perché dovrebbero pagare centinaia di franchi in più a parità di prestazioni. Soprattutto quando non ne usufruiscono neppure», aggiunge.

Il Rapporto AXA sul cambio di cassa malati è stato pubblicato per la prima volta a giugno del 2023 e fornisce un quadro della tendenza effettiva a cambiare l’assicurazione obbligatoria di base secondo la LAMal. Lo studio si fonda su oltre 37 000 cambi dell’assicurazione di base effettuati tramite il servizio cambio AXA per persone che nell’autunno 2022 avevano un’assicurazione complementare presso AXA e che hanno conseguito un risparmio sui premi per il 2023.

Su AXA

Circa due milioni di clienti in Svizzera confidano nel know-how di AXA per quanto riguarda le assicurazioni di persone, cose, responsabilità civile, protezione giudica e sulla vita come pure per la prevenzione e promozione della salute e per la previdenza professionale. Grazie a prodotti e servizi innovativi negli ambiti mobilità, salute, previdenza e imprenditoria nonché a semplici processi digitali, AXA è al fianco delle sue clienti e dei suoi clienti come partner e con la sua promessa di marchio «Know You Can» li incoraggia a credere in se stessi anche in situazioni difficili. È questo l’obiettivo a cui lavorano quotidianamente circa 4500 collaboratrici e collaboratori e 3000 colleghe e colleghi della Vendita. Con oltre 340 succursali, AXA dispone della rete di distribuzione più ampia e capillare del settore assicurativo in Svizzera. AXA Svizzera fa parte del Gruppo AXA e nel 2022 ha conseguito un volume d’affari pari a 5,6 miliardi di franchi.

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonarsi alla newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy