Velodiebstahl

Furti di biciclette: costi dei sinistri a livello record

28.04.2022

Mentre negli ultimi cinque anni il numero di biciclette rubate è rimasto stabile, l’onere medio dei sinistri è cresciuto continuamente. Il motivo è da ricercare nell’elevato costo delle biciclette elettriche. A Basilea, Soletta e Lucerna il rischio di subire un furto di bicicletta è particolarmente elevato. Chi invece vive in Ticino, Appenzello Interno e Svitto ha meno motivi per preoccuparsi.

In primavera, insieme alle temperature, sale anche il numero di biciclette rubate. Se a gennaio 2021 i casi denunciati ad AXA erano ancora circa 400, a maggio erano già circa 700. «Non appena comincia ad arrivare un po’ di tepore, le persone tornano a inforcare la bici e l’offerta per i ladri aumenta di conseguenza», spiega Stefan Müller, responsabile Sinistri Assicurazioni cose di AXA.

Più e-bike rubate 

Negli ultimi cinque anni il numero di furti di biciclette è rimasto pressoché invariato – ad eccezione del 2020, quando si è registrata una lieve flessione dovuta alla pandemia, che però nel 2021 non era già più rilevabile. Negli ultimi anni è invece cresciuto continuamente l’onere medio dei sinistri. Se lo scorso anno un furto di bicicletta costava in media 1740 franchi, tre anni prima il costo era inferiore di circa 500 franchi. La ragione è da ricercare nel fatto che le biciclette diventano sempre più care e sono sempre più numerose le costose e sofisticate e-bike in circolazione – un ghiotto bottino per i ladri. Secondo i dati rilevati dalla polizia criminale dell’Ufficio federale di statistica, nel 2021 il numero di e-bike rubate ha fatto registrare una brusca impennata del 47 per cento; per contro, i furti delle biciclette tradizionali sono diminuiti dell’11 per cento. Nello stesso anno AXA ha fatto segnare un aumento dell’onere complessivo per sinistri a quasi 14 milioni di franchi.

Grafico informativo Ammontare dei sinistri

Attenzione a Basilea, Soletta e Lucerna

In alcuni cantoni il rischio che la due ruote sparisca è particolarmente elevato: mentre in Ticino nel 2021 è stata rubata solo una bicicletta su 490 (0,2%), a Basilea-Città ne è stata sottratta una su 36 (2,8%). Altre roccaforti dei furti di biciclette sono Basilea-Campagna (1,7%), Soletta (1,5%) e Lucerna (1,3%). I ciclisti hanno invece meno da temere non solo in Ticino, bensì anche nei cantoni Appenzello Interno (0,3%), Svitto (0,4%) e Vallese (0,4%): la probabilità di subire un furto in questi cantoni è decisamente più bassa.

Frequenza furti di biciclette 2021

Ecco come proteggere la propria bicicletta

Osservando alcune misure precauzionali è possibile ridurre il rischio che l’amata due ruote ci venga sottratta. «La bicicletta dovrebbe essere parcheggiata in un luogo sorvegliato o che si possa chiudere a chiave», consiglia Stefan Müller. Per una maggiore sicurezza si consiglia di legare la bici con un lucchetto a un elemento ancorato saldamente al terreno, che non consenta di portarla via tanto facilmente. Se la bicicletta viene comunque rubata, occorre denunciare al più presto il furto alla polizia. Conoscendo la marca, il modello esatto e il numero di telaio della bicicletta, si aumentano le possibilità di poter rivedere un giorno il proprio mezzo in caso di furto.

Assicurazione per biciclette

Il furto della bicicletta a casa è coperto automaticamente dall’assicurazione mobilia domestica. Anche la bicicletta rubata fuori casa è coperta dall’assicurazione mobilia domestica, a condizione che nella polizza sia stata inclusa la garanzia «Furto semplice fuori dall’abitazione».

Su AXA

Circa due milioni di clienti in Svizzera confidano nel know-how di AXA per quanto riguarda le assicurazioni di persone, cose, responsabilità civile, protezione giudica e sulla vita come pure per la prevenzione e promozione della salute e per la previdenza professionale. Grazie a prodotti e servizi innovativi negli ambiti mobilità, salute, previdenza e imprenditoria nonché a semplici processi digitali, AXA è al fianco dei suoi clienti come partner e con la sua promessa di marchio «Know You Can» li incoraggia a credere in se stessi anche in situazioni difficili. È questo l’obiettivo a cui lavorano quotidianamente i circa 4500 collaboratori e i 3000 colleghi della Vendita. Con oltre 340 succursali, AXA dispone della rete di distribuzione più ampia e capillare del settore assicurativo in Svizzera. AXA Svizzera fa parte del Gruppo AXA e nel 2021 ha conseguito un volume d’affari pari a CHF 5,5 miliardi.

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy