AXA Schweiz Hauptsitz Winterthur

Primo semestre 2021: utile netto in ripresa malgrado il maltempo da record

02.08.2021
  • Nel primo semestre 2021 l’utile netto di AXA Svizzera è salito del 141,7 per cento a 338 milioni di franchi.
  • Il tasso sinistri / tasso costi ha evidenziato un miglioramento scendendo al 93,2 per cento (-7,7 punti percentuali) malgrado i danni provocati dal maltempo da record.
  • Il volume d’affari è aumentato dello 0,6 per cento a 4,1 miliardi di franchi.
  • I nuovi affari nel ramo Vita individuale sono cresciuti del 34,4 per cento.
  • Nel comparto LPP, dopo l’anno record 2020 è stato realizzato il secondo miglior risultato di distribuzione nella storia dell’azienda.
  • La gestione patrimoniale per clienti terzi ha fatto registrare una crescita del 12,5 per cento a 37,3 miliardi di franchi, conseguendo una performance d’investimento per i propri clienti fino al 6,6 per cento.

Fabrizio Petrillo, CEO di AXA Svizzera

«AXA Svizzera chiude un primo semestre 2021 estremamente positivo. Sia nella Vita individuale con una crescita di oltre il 34 per cento che nella LPP con il secondo miglior risultato di distribuzione nella storia dell’azienda, i nuovi affari hanno superato ampiamente le nostre aspettative. Grazie ai nuovi prodotti innovativi siamo riusciti a consolidare ulteriormente la nostra posizione di leader di mercato anche nell’assicurazione danni in un contesto economico difficile. Gli ingenti investimenti effettuati nella semplificazione e nella digitalizzazione sistematica del core business mostrano ora tutta la loro efficacia. Tale risultato ci ha permesso di ritornare ai livelli eccellenti di prima della crisi malgrado gli innumerevoli danni dovuti al maltempo.»

In confronto allo stesso periodo dell’anno precedente, gravato da oneri per sinistri eccezionalmente elevati a causa della pandemia di coronavirus, l’utile netto è salito di 198 milioni di franchi a 338 milioni di franchi (+141,7%), in particolare per l’apprezzabile performance nel core business dell’assicurazione danni e per l’ottimo risultato degli investimenti. Rispetto al primo semestre 2020 i premi lordi hanno segnato un aumento dello 0,6 per cento a 4,1 miliardi di franchi.

Crescita sia nel segmento Privati che in quello PMI

Il volume d’affari nell’assicurazione danni è aumentato dell’1,0 per cento a 2,9 miliardi di franchi. Negli affari con clienti privati la raccolta premi è cresciuta dell’1,1 per cento a 1,4 miliardi di franchi, stimolata dal lancio riuscito dei nuovi prodotti modulari nelle assicurazioni economia domestica e protezione giuridica. Anche gli affari con i clienti commerciali hanno avuto un esito favorevole con un incremento dell’1,0 per cento a 1,5 miliardi di franchi.

Il tasso sinistri / tasso costi, penalizzato nel 2020 da un numero di casi supplementari dovuti al coronavirus, ha abbondantemente superato i 30 000 migliorando, in confronto allo stesso periodo dell’anno precedente, di 7,7 punti percentuali fino a raggiungere il 93,2 per cento nonostante le pesanti ripercussioni delle intemperie di giugno che hanno inciso per 143 milioni di franchi.

Dominique Kasper, responsabile Assicurazioni danni AXA Svizzera

«Anche in un contesto molto competitivo siamo riusciti come leader di mercato a crescere sia nell’ambito dell’assicurazione danni e infortuni che nel segmento PMI. Il successo dei nuovi prodotti, ad esempio delle assicurazioni modulari economia domestica e protezione giuridica o di quelle per PMI, dimostra che l’evoluzione e la digitalizzazione progressive della nostra offerta e dei nostri processi producono i loro frutti.»

Forte domanda di soluzioni flessibili nella previdenza privata

Nella previdenza privata il volume dei premi è cresciuto del 3,0 per cento a 454 milioni di franchi. Soprattutto SmartFlex ha incontrato il favore del pubblico facendo compiere ai nuovi affari (APE) un balzo del 34,4 per cento. SmartFlex consente ai clienti di definire individualmente il punto di equilibrio tra investimento azionario e protezione garantita, con la possibilità di adeguare tale rapporto in qualsiasi momento e senza costi aggiuntivi. I fondi azionari lanciati a tale scopo hanno ottenuto lo scorso anno un rendimento medio del 9,5 per cento.

Nella previdenza professionale si è riusciti ad aumentare il numero di clienti del 2,8 per cento, a fronte però di un assottigliamento del 2,5 per cento del volume dei premi pari a 682 milioni di franchi, conseguente a contributi di risparmio inferiori di 700 milioni di franchi. I nuovi affari (APE) hanno seguito un andamento molto positivo che è andato ben oltre le aspettative. Dopo il record raggiunto nel 2020 hanno tuttavia accusato una contrazione di 257 milioni di franchi, scendendo a 360 milioni di franchi (-41,6%) a causa della movimentazione notevolmente più contenuta sul mercato rispetto all’anno precedente.

Anche i prodotti nell’ambito della prevenzione e promozione della salute, lanciati a luglio 2017, hanno avuto uno sviluppo positivo. La raccolta premi è cresciuta di 8 milioni di franchi raggiungendo quota 26,4 milioni di franchi (+46%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e i clienti in portafoglio hanno oltrepassato gli 87 000.

Thomas Gerber, responsabile Previdenza AXA Svizzera

«Dopo essere riusciti nel 2020 a triplicare le vendite delle nostre soluzioni semiautonome e a stabilire così un primato assoluto, quest’anno abbiamo messo a segno ancora un risultato straordinario di distribuzione con il secondo ammontare più elevato di nuovi affari nella nostra storia. Nella previdenza privata, la nostra offerta SmartFlex risponde perfettamente all’esigenza dei nostri clienti di disporre di soluzioni flessibili e rendimenti sostenibili e ciò si è tradotto anche in questo settore in una crescita particolarmente robusta, con un’impennata dei nuovi affari pari al 34,4 per cento. Ciò ha riguardato anche i nostri prodotti nel campo della prevenzione e promozione della salute, la cui domanda è in continuo aumento.»

Ottima performance nella gestione patrimoniale per clienti terzi

Nell’Asset Management è stato possibile accrescere il volume dei patrimoni amministrati per conto di clienti terzi di oltre 4 miliardi di franchi a più di 37,3 miliardi di franchi (+12,5%). Grazie a una strategia d’investimento equilibrata e a una buona gestione di portafoglio, nel primo semestre 2021 l’Asset Management ha conseguito per i propri clienti rendimenti fino al 6,6 per cento.

Daniel Gussmann, Chief Investment Officer di AXA Svizzera

«Nonostante le sfide sui mercati finanziari, finora il 2021 è stato un anno molto soddisfacente. Come assicuratori e gestori patrimoniali disponiamo di un know-how pluriennale che ci consente di investire le somme relative a premi e averi di previdenza in modo sicuro, ma allo stesso tempo redditizio.»

Al fine di garantire solidi rendimenti sul lungo periodo, AXA adotta un approccio d’investimento consapevole dei rischi, in base al principio best in class e rigorosi criteri di sostenibilità. I fattori di sostenibilità hanno un ruolo chiave nel suo processo d’investimento, sia per l’attività con clienti terzi che per i premi e gli averi previdenziali. AXA assume molto seriamente le sue responsabilità in materia di sostenibilità e mira a svolgere un ruolo precursore. Per i valori patrimoniali in gestione AXA ha definito chiari obiettivi climatici, ad esempio l’abbandono del carbone nei Paesi dell’OCSE e dell’UE entro il 2030 e in tutto il mondo entro il 2040. Tra il 2014 e il 2019 AXA è riuscita a ridurre l’impronta di CO2 legata alle proprie obbligazioni e azioni del 31 per cento e il prossimo traguardo intermedio sarà un’ulteriore diminuzione del 20 per cento entro il 2025.

Cifre salienti di AXA Svizzera

1) Per raffigurare su base comparabile i premi lordi prima e dopo la trasformazione delle attività nella previdenza professionale, le cifre relative all’anno precedente sono state ridotte di 234 milioni di franchi; 2) Utile netto meno il risultato da investimenti di capitale generato dalle partecipazioni

Su AXA

Circa due milioni di clienti in Svizzera confidano nel know-how di AXA per quanto riguarda le assicurazioni di persone, cose, responsabilità civile, protezione giudica e sulla vita come pure per la prevenzione e promozione della salute e per la previdenza professionale. Grazie a prodotti e servizi innovativi negli ambiti mobilità, salute, previdenza e imprenditoria nonché a semplici processi digitali, AXA è al fianco dei suoi clienti come partner e con la sua promessa di marchio «Know You Can» li incoraggia a credere in se stessi anche in situazioni difficili. È questo l’obiettivo a cui lavorano quotidianamente i circa 4500 collaboratori e i 3000 colleghi della Vendita. Con oltre 340 succursali, AXA dispone della rete di distribuzione più ampia e capillare del settore assicurativo in Svizzera. AXA Svizzera fa parte del Gruppo AXA e nel 2020 ha conseguito un volume d’affari pari a CHF 5,7 miliardi.

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy