Un uomo vicino un server

Immagine: Keystone/SDA

AXA dichiara guerra alla criminalità informatica

13.07.2020

Fughe di dati, attacchi di hacker e cyberbullismo: negli ultimi anni tutto questo è diventato una minaccia seria. E proprio durante la crisi del coronavirus le attività criminali via Internet sono andate aumentando. Per contrastare i rischi in campo digitale AXA propone ora, in collaborazione con la start-up Silenccio, un prodotto straordinario che racchiude in sé prevenzione, intervento, protezione giuridica e prestazioni assicurative.

Violazione dell'account e-mail, abuso dei dati della carta di credito, bullismo tra adolescenti sui social media: negli scorsi anni le attività criminali via Internet sono nettamente aumentate e con esse i relativi danni, come perdite finanziarie dovute a frodi o problemi personali causati dal bullismo. Come emerge da uno studio recentemente pubblicato dall’Ufficio federale di statistica (UST, 2020), gli utenti Internet svizzeri sono i più colpiti dalla criminalità informatica a livello europeo. La crisi del coronavirus ha inasprito ulteriormente il problema, poiché le attività delle persone si sono spostate in misura ancora maggiore sulla rete: lo dimostrano i dati più recenti forniti dal Centro nazionale per la cibersicurezza (NCSC, 2020). In generale si può affermare che quanto più a lungo e quanto più spesso si frequenta Internet, tanto più elevati sono i rischi.

Protezione completa dai rischi online

La presenza di numerose minacce in rete richiede quindi urgentemente una forma adeguata di protezione. In collaborazione con la start-up Silenccio AXA ha pertanto sviluppato l’assicurazione «Cyber Plus», un prodotto innovativo e in linea con l'attuale contesto. «Il problema riguarda soprattutto l’utente Internet medio, che non è sufficientemente consapevole dei rischi a cui va incontro e delle relative conseguenze», afferma Dominique Kasper, responsabile Property & Casualty di AXA. Il nuovo prodotto offre agli utenti non solo copertura assicurativa e assistenza legale in caso di sinistro, ma anche servizi di prevenzione e intervento contro la criminalità informatica e per il ripristino dei dati. La nuova polizza Cyber non è quindi il classico prodotto assicurativo, bensì un innovativo compendio di servizi di prevenzione e intervento, protezione giuridica e prestazioni finanziarie in caso di sinistro. 

Protezione giuridica e prestazioni assicurative: quando la prevenzione non basta

L’idea alla base del nuovo prodotto è evitare un evento prima che diventi un caso legale o assicurativo, prevenendo o risolvendo il problema a monte con i servizi di Silenccio. La start-up elvetica offre un servizio online che riconosce e filtra in modo mirato contenuti negativi e commenti di hater sui social media per poi segnalarli. Su richiesta del cliente Silenccio interviene, ammonisce l’autore e cancella il contenuto; inoltre si occupa di monitorare gli account in rete hackerati, i problemi a livello di shopping online e le e-mail di phishing. «Abbiamo già potuto riscontrare che con misure mirate di prevenzione, ma anche di intervento, è assolutamente possibile prevenire i danni», afferma Katrin Sprenger, CEO di Silenccio. Se l’azione di Silenccio non è risolutiva, la pratica passa all’assicurazione di protezione giuridica AXA-ARAG, che nel prosieguo gestisce le questioni di ordine legale. Se si arriva a intentare una causa per calunnia o lesione della personalità, la compagnia si fa carico delle spese legali e processuali. I danni di tipo finanziario, ad esempio dovuti a hacking o frode su carta di credito, sono coperti dalle prestazioni assicurative di AXA.

Il nuovo prodotto ha una struttura modulare e può essere composto individualmente. La polizza Cyber Plus è sottoscrivibile a partire da metà luglio su www.axa.ch.

 

 

Su AXA

Circa due milioni di clienti in Svizzera confidano nel know-how di AXA per quanto riguarda le assicurazioni di persone, cose, responsabilità civile e sulla vita come pure per la prevenzione e promozione della salute e per la previdenza professionale. Grazie a prodotti e servizi innovativi negli ambiti mobilità, salute, previdenza e imprenditoria nonché a semplici processi digitali, AXA è al fianco dei suoi clienti come partner e li incoraggia con la sua promessa di marchio «Know You Can» a credere in se stessi anche in situazioni difficili. Questo l’obiettivo a cui lavorano quotidianamente i circa 4500 collaboratori e i 2800 colleghi della Vendita. Con oltre 340 succursali, AXA dispone della rete di distribuzione più ampia del settore assicurativo in Svizzera. AXA Svizzera fa parte del Gruppo AXA e nel 2019 ha conseguito un volume d’affari pari a CHF 6,8 miliardi.

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy