Le mani tengono la grandine

Foto: Keystone

Grandine: danni per altri 45 milioni

22.06.2021

Dopo i forti temporali dello scorso fine settimana, che in base ai primi calcoli di AXA hanno causato danni per circa 11 milioni di franchi, ieri la Svizzera è stata attraversata da un nuovo fronte temporalesco che secondo le stime ha interessato 11’000 clienti e che costerà ad AXA altri 45 milioni di franchi. Ad essere particolarmente colpite sono state La-Chaux-de-Fonds, l’area di Thun (come già durante il fine settimana), di Lucerna e l’area di Wädenswil.

Le linee telefoniche del Service Center di AXA sono al momento roventi: secondo le prime stime, dopo i temporali di ieri sono complessivamente circa 11’000 i clienti che hanno notificato un sinistro. L’ammontare dei danni dovrebbe ammontare a circa 45 milioni di franchi.

Gli esperti di AXA valutano che nella sola area di La-Chaux-de-Fonds a seguito della grandinata di ieri il numero dei veicoli colpiti si attesterà attorno a 7000 unità. Unitamente ai danni causati dalla grandine e dal maltempo nelle aree di Thun, di Lucerna e di Wädenswil nonché in maniera diffusa un po’ in tutta la Svizzera, la tempesta di ieri ha causato sinistri a un numero complessivo di circa 11'000 clienti AXA per un importo attorno a 45 milioni di franchi.

Costo elevato per i danni causati dalla grandine

Secondo le stime, nell’arco di quattro giorni i fronti temporaleschi hanno quindi causato danni per oltre 56 milioni di franchi, la maggior parte dei quali a veicoli: se un’autovettura viene colpita dalla grandine, la riparazione della carrozzeria ed eventualmente del parabrezza o del lunotto costa in media circa 2500-5000 franchi. E se una grandinata colpisce un’area ad alta densità abitativa, come avvenuto ieri a La Chaux-de-Fonds, l’ammontare dei danni lievita rapidamente a cifre molto elevate. Dopo i temporali di lunedì si sono registrati anche danni agli stabili e alla mobilia domestica di privati, ad esempio nel caso di cantine allagate o avvolgibili ammaccati dalla grandine. A ciò si aggiungono anche episodi occasionali di danni a carico di aziende.

Al fine di evadere i sinistri occorsi ai veicoli in modo semplice e rapido AXA allestirà i cosiddetti drive-in, presso i quali i danni subiti dalle autovetture potranno essere esaminati e valutati direttamente in loco dai periti incaricati. Sono previsti i seguenti drive-in:

  • Area di Thun, dal 28 giugno
  • Area di Malters/Kriens, dal 6 luglio
  • Area di La-Chaux-de-Fonds, dal 5 luglio
  • Area di Wädenswil, dall’8 luglio

Dopo le grandinate di ieri AXA ha ulteriormente potenziato il presidio di personale nel Service Center: collaboratrici e collaboratori provenienti da altri reparti di tutta l’azienda aiutano infatti su base volontaria a prendere in carico le numerose notifiche di sinistro dei clienti. Ma la notifica può essere effettuata ancora più rapidamente in modalità online: sul sito AXA.ch, attraverso il portale clienti myAXA o mediante l’app.

Besuch im Hagel-Drive-in in Thun möglich – mit Hagelscanner

Bei Interesse organisieren wir für Sie als Medienvertreterin/Medienvertreter gerne einen Besuch im Hagel Drive-In in Thun am Mittwoch 30. Juni. Sie können dabei auch an Ort und Stelle Bildaufnahmen machen und mit Experten sprechen. Ein besonderes Highlight: In Thun wird dieses Jahr erstmals ein Hagelscanner zum Einsatz kommen: Mittels der innovativen Technologie lassen sich selbst winzigste Dellen erkennen – die Hagelschäden werden so präziser und schneller entdeckt.

Bei Interesse melden Sie sich bei media@axa.ch oder unter +41 58 215 22 22.

Über die AXA

Rund zwei Millionen Kundinnen und Kunden in der Schweiz vertrauen auf die Expertise der AXA in der Personen-, Sach-, Haftpflicht-, Rechtsschutz- und Lebensversicherung sowie in der Gesundheits- und beruflichen Vorsorge. Mit innovativen Produkten und Dienstleistungen rund um Mobilität, Gesundheit, Vorsorge und Unternehmertum sowie einfachen, digitalen Prozessen steht die AXA ihren Kundinnen und Kunden als Partnerin zur Seite und ermutigt sie mit ihrem Markenversprechen «Know You Can», auch in herausfordernden Situationen an sich selbst zu glauben. Dafür setzen sich rund 4500 Mitarbeitende sowie die 3000 Kolleginnen und Kollegen im Vertrieb persönlich ein. Mit über 340 Geschäftsstellen verfügt die AXA über das schweizweit grösste Vertriebsnetz in der Versicherungsbranche. Die AXA Schweiz gehört zur AXA Gruppe und erzielte 2020 ein Geschäftsvolumen von CHF 5,7 Mia.

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy