Fondazione e innovazione

Le vostre domande sull'attività indipendente: le risposte di AXA

Condividere su Facebook Condividere su Twitter Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Convididere per e-mail

Avviare un'attività in proprio solleva molti interrogativi, dalla registrazione all’AVS fino all'assicurazione contro l’interruzione di esercizio. Abbiamo raccolto le domande più frequenti della nostra community e le abbiamo sottoposte al personale esperto di AXA. Nelle nostre FAQ troverete interessanti informazioni degli insider sulle questioni principali relative al lavoro indipendente in Svizzera.

Come faccio a iscrivere la mia azienda all’AVS?

Avete iscritto la vostra impresa nel registro di commercio? Allora riceverete la notifica automaticamente.

Avete fondato una ditta individuale e non la dovete iscrivere nel registro di commercio? La vostra impresa genera un reddito annuo superiore a CHF 2300.-? In questo caso rivolgetevi alla cassa pensione per il conteggio dei contribuiti personali per l’assicurazione per la vecchiaia e i superstiti, l’assicurazione d’invalidità e le indennità per perdita di guadagno (contributi AVS/AI/IPG). La cassa verificherà se il vostro lavoro può considerarsi indipendente ai sensi del diritto delle assicurazioni sociali. In linea di principio si considerano lavoratori indipendenti coloro che 

  • lavorano in nome e per contro proprio,
  • hanno una posizione indipendente e si assumono i propri rischi economici.

Tutto quello che c’è sapere sull’ avvio di un'attività indipendente in Svizzera  è riportato nell’articolo del blog di AXA «Finalmente indipendenti: come fondare la propria ditta in Svizzera». Inltre trovate una panoramica dei passi principali dall’idea commerciale fino alla costituzione dell’impresa qui: «Per lavoratori indipendenti in Svizzera: l’indispensabile check-list».

Vorrei prelevare gli averi della cassa pensione e il patrimonio del pilastro 3a per lanciare la mia start-up. È possibile?

Chi è registrato presso la cassa di compensazione come lavoratore indipendente può prelevare l'avere della previdenza professionale come capitale iniziale. Anche il capitale accumulato e fiscalmente agevolato del pilastro 3a può essere prelevato anticipatamente a una speciale aliquota fiscale ridotta. Potete poi investire l’importo prelevato per avviare l’attività autonoma.

Sono considerati lavoratori indipendenti i titolari di un’impresa avente la forma giuridica di ditta individuale, società in accomandita o in nome collettivo. La richiesta va inoltrata entro un anno dall’avvio dell'attività in proprio.

I titolari di un’azienda con la forma giuridica di società anonima (SA) o società a garanzia limitata (Sagl) hanno lo stato di lavoratori dipendenti; non possono quindi prelevare l'avere del secondo e terzo pilastro (3a) per avviare l’attività in proprio. Per questo motivo, nella prassi viene sempre più spesso fondata prima una ditta individuale, convertendola poi solo in un secondo momento in una società di capitali (SA o Sagl).

Come viene tassato il prelievo degli averi della cassa pensione e del pilastro 3a?

La Confederazione e i Cantoni tassano il prelievo della cassa pensione e del pilastro 3a come reddito applicando un’aliquota ridotta. Per maggiori informazioni rivolgetevi all’ufficio cantonale competente per la sede della vostra impresa.

Devo restituire il capitale prelevato dalla cassa pensione?

Non sussiste alcun obbligo di rimborsare gli averi prelevati dalla cassa pensione, neanche in caso di modifica della forma giuridica o di cessazione dell’attività.
Se disponete di una previdenza professionale attiva con potenziale di riscatto, potete versare il capitale come contributo volontario.

Con l’indipendenza professionale quali possibilità ho di previdenza fiscalmente agevolata?

Per chi lavora in proprio una soluzione del pilastro 3a offre diverse possibilità di risparmio fiscale. I contributi previdenziali possono ad esempio essere detratti dal reddito imponibile della dichiarazione d’imposta. Il versamento di questi contributi nel terzo pilastro è limitato a un importo massimo:

  • per i lavoratori indipendenti affiliati a una cassa pensione la contribuzione nella previdenza vincolata del terzo pilastro per il 2021 è di max CHF 6883.–. Questo importo può però cambiare.
  • I lavoratori autonomi soggetti all’AVS che non sono affiliati a una cassa pensione possono versare il 20% del reddito netto da attività lucrativa nel pilastro 3a. L’importo massimo per il 2021 è di CHF 34 416.–. Anche questo importo può cambiare.

Poiché possono essere dedotti dal reddito imponibile, gli importi versati entro il 31 dicembre godono di un notevole vantaggio fiscale.

Altri benefici fiscali riguardano i redditi da interessi e le eccedenze, esenti dall’imposta sul reddito per tutta la durata dell’investimento. I pagamenti anticipati di capitale vengono tassati a un’aliquota speciale ridotta; inoltre sul capitale di previdenza accumulato non va pagata nessuna imposta sulla sostanza. Tanto per fare un confronto, le rendite di vecchiaia sono tassate come reddito al 100% dalla Confederazione e dai Cantoni.

Trovate maggiori informazioni sulla previdenza ottimale per l’attività indipendente nell'articolo «Attività indipendente e sicurezza economica: previdenza ottimale con il pilastro 3a».

  • Teaser Image
    Aiuto, non ci capisco più niente!

    Quali assicurazioni sono necessarie per la vostra impresa e i dipendenti? Quali sono le vostre esigenze in termini di previdenza professionale e privata? La nostra analisi del fabbisogno per PMI vi offre suggerimenti su misura in base alla vostra situazione personale.

    Iniziare l’analisi del fabbisogno

Mio marito/mia moglie mi dà una mano con la mia attività in proprio. Devo registrarlo/a alla cassa pensione?

La previdenza professionale è obbligatoria qualora il salario annuo del coniuge che collabora sia superiore a CHF 21 330.–.

In qualità di datori di lavoro, chi svolge un'attività indipendente può affiliarsi volontariamente alla cassa pensione del coniuge o del collaboratore.

Volete approfondire il tema «previdenza e pilastro 3a» per lavoratori indipendenti?

Nell’ articolo del blog di AXA «Attività indipendente e sicurezza economica: previdenza ottimale con il pilastro 3a» abbiamo raccolto per voi il know-how del nostro team di esperti in previdenza.

Lavoro in proprio. Posso assicurarmi volontariamente contro la disoccupazione?

I lavoratori autonomi residenti in Svizzera non possono assicurarsi contro la disoccupazione e pertanto non devono versare i premi AD.

Rilevo l’inventario di un’azienda già esistente. Come viene assicurato?

Nell'assicurazione di cose, attrezzature e arredamenti vengono di norma assicurati al valore a nuovo. La cosa migliore è chiarire il valore attuale dell’inventario.

Posso assicurare il mio reddito in caso di interruzione di esercizio per danni da fuoco o acqua?

Potete proteggere la vostra impresa indipendente dalla perdita di reddito stipulando un’assicurazione contro l’interruzione di esercizio e le spese supplementari che ne derivano.

Desiderate approfondire le vostre conoscenze nel settore delle opzioni assicurative per la professione autonoma?

Nella nostra pagina dedicata all’ attività lucrativa indipendente spieghiamo l’importanza delle singole assicurazioni e riportiamo i consigli dei nostri esperti assicurativi per le libere professioni.

Tutte le vostre domande sull'attività indipendente sono state chiarite?

Allora si parte! Vi auguriamo tante soddisfazioni nel percorso che vi porterà da una brillante idea commerciale al business-plan, dalla fondazione all'avvio dell’attività, dal primo fatturato all’indipendenza professionale. E con un lavoro gratificante. Vi serve aiuto? Saremo lieti di affiancarvi passo dopo passo con offerte interessanti e il know-how dei nostri esperti. Tutto quello che dovete sapere sull’atttività indipendente lo trovate nell'articolo del blog di AXA «Finalmente indipendenti: come fondare la propria ditta in Svizzera».

Avete altre domande sull'attività indipendente?

Siamo pronti a chiarire ogni dubbio! Dai primi passi nella fondazione dell’impresa fino ai quesiti di ordine generale sull'attività lucrativa indipendente – i nostri esperti sono a vostra disposizione per fornirvi consulenza e assistenza. Mandateci le vostre domande usando il modulo qui di seguito. Vi contatteremo a breve!

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter myAXA Contatto & FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy