Work@AXA

Restituire ai genitori parte di quello che hanno fatto per noi

Foto: Getty Images
Condividere su Facebook Condividere su Twitter Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Convididere per e-mail

La popolazione continua a invecchiare e, di pari passo, aumenta anche il numero di coloro che dipendono da assistenza e cure domiciliari. AXA aiuta i collaboratori che devono occuparsi dei propri cari a coniugare al meglio lavoro e vita privata. 

 

I genitori sono e restano genitori. Al loro cospetto potremo sempre essere bambini, contiamo sui loro consigli e facciamo affidamento sulla loro esperienza. Ma con il progredire degli anni cambiano anche le dinamiche di ruolo, e improvvisamente sono i genitori ad avere bisogno del nostro sostegno. È quindi evidente che, prima o poi, ognuno di noi sarà chiamato a confrontarsi con il tema dell’assistenza ai propri cari. Sicuramente le situazioni sono differenti da caso a caso, ma in generale tutte le persone interessate devono affrontare sfide considerevoli e dare risposta a molte domande, come afferma Ruth Ouakrim di Employee Care presso AXA: «Oltre alla propria quotidianità lavorativa, chi deve occuparsi dei genitori è chiamato a gestire numerosi aspetti, come ad es. l’organizzazione di un luogo di assistenza diurna, gli appuntamenti medici o un supporto domiciliare, se non addirittura un’ assistenza in prima persona. Si tratta non solo di un onere immane sul piano emotivo, ma anche di attività che assorbono moltissimo tempo». Riuscire a coniugare la propria vita privata e professionale può quindi portare rapidamente ai limiti di un crollo psicofisico.   

AXA sostiene i propri collaboratori

AXA affronta questo tema con la massima serietà e, ove possibile, sostiene i collaboratori in questione attraverso una serie di iniziative, come relazioni sul tema «Elder Care», incontri Lunch&Learn durante la pausa pranzo, un seminario per l’assistenza ai propri cari in cui i collaboratori interessati possono confrontarsi su questo tema con persone nella loro stessa situazione, oppure la segnalazione e intermediazione di interlocutori esterni. «Spesso è di grande aiuto sapere che sul posto di lavoro è possibile parlare apertamente di questi temi e vedere che non si è da soli. È importante poter aprirsi con il team circa la propria situazione personale, i propri timori e preoccupazioni, affinché i colleghi di lavoro abbiano comprensione quando ci vedono tristi o tesi», precisa Ruth. 

«È importante poter aprirsi con il team circa la propria situazione personale, i propri timori e preoccupazioni, affinché i colleghi di lavoro abbiano comprensione quando ci vedono tristi o tesi»

Ruth Ouakrim, Employee Care AXA

A seconda dell’intensità di assistenza e della propria situazione personale, la cura dei propri cari può esercitare una notevole influenza sulla salute psicofisica dei collaboratori. «In veste di datore di lavoro è importante saper individuare i primi segnali di affaticamento e ricercare il dialogo. I collaboratori esprimono un forte apprezzamento per tale sostegno e, in ultima analisi, è utile anche per l’azienda che i collaboratori siano soddisfatti e in buona salute», precisa Ruth. 

«In veste di datore di lavoro è importante saper individuare i primi segnali di affaticamento e ricercare il dialogo»

Ruth Ouakrim, Employee Care AXA

Il modo in cui i parenti gestiscono una situazione del genere è spesso molto variegato – una soluzione generalmente valida semplicemente non esiste. Ogni situazione è diversa e deve essere analizzata in profondità, tenendo conto anche degli aspetti sanitari e sociali, al fine di individuare alla fine un approccio sostenibile per tutte le parti coinvolte, afferma Ruth Ouakrim: «È importante dare quello che si può e si vuole, a prescindere dal fatto di apportare il proprio aiuto in prima persona oppure avvalersi di un sostegno esterno». I genitori sono e restano genitori. 

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati