Mobilità

Per il bene del portafogli e del futuro

Foto: Raisa Durandi
Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

L’Energy Challenge 2018 è dedicata allo sfruttamento oculato dell’energia e alla questione climatica. Tra i presenti: AXA e il suo CheckEnergeticaAuto.

Quest’anno l’Energy Challenge ha preso il via alla Muba di Basilea. In quanto partner principale, AXA era presente con un proprio stand. «Spieghiamo ai visitatori come ridurre il consumo di benzina e diesel, spendere meno e contribuire alla protezione del clima» così Thomas Hügli, responsabile Sostenibilità presso AXA. Ciò è reso possibile dal CheckEnergeticaAuto, che insieme al simulatore di guida Eco Drive è oggi la principale attrazione dello stand AXA. «Ai clienti che si rivolgono a un’officina convenzionata con AXA per la riparazione di un danno alla carrozzeria assicurato, offriamo un CheckEnergeticaAuto gratuito» spiega Hügli.

Sensibilizzazione prima di tutto

Nei prossimi sei mesi l’Energy Challenge 2018 mira a sensibilizzare la popolazione svizzera verso i temi dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili. «Con l’Energy Challenge, però, non s’intende solo informare i visitatori, ma anche spronarli a generare energia partecipando a gare sportive e giochi vari» precisa Hügli. Con l’aiuto della popolazione svizzera i partner dell’Energy Challenge si ripropongono di fatto di risparmiare circa 30 milioni di kilowattora di energia.

AXA intende prestare un contributo importante

AXA è partner principale dell’Energy Challenge 2018. «Per un’assicurazione i temi del clima e dell’energia sono cruciali. Anche in Svizzera il cambiamento climatico risultante dall’utilizzo di carbone, petrolio e gas provocherà eventi meteorologici sempre più intensi e frequenti e, con essi, maggiori danni. Urge pertanto prendere provvedimenti» afferma Hügli in merito all’impegno di AXA. «Vogliamo fare in modo che i nostri prodotti e servizi tengano sempre più conto di aspetti ambientali e sociali». Per Hügli un buon esempio in tal senso è dato dall’assicurazione auto: «In Svizzera circa il 5% delle emissioni di CO2 è riconducibile ad auto assicurate presso AXA. In questo settore il potenziale di risparmio di CO2 è pertanto enorme».

L’esperto di sostenibilità è altresì convinto che, sul fronte sociale come su quello ecologico, AXA possa promuovere potenziali e cambiamenti positivi senza per questo perdere di vista i suoi obiettivi operativi. «Molti dei nostri circa due milioni di clienti svizzeri desiderano sempre più spesso offerte che, oltre a garantire una copertura assicurativa, consentano di prestare facilmente un contributo ad ambiente e società» spiega Hügli.

 

CheckEnergeticaAuto – per il bene del portafogli e del clima

Il CheckEnergeticaAuto aiuta i clienti AXA a risparmiare energia e tutelare l’ambiente. Qualora la carrozzeria di un’auto subisca un danno assicurato, le aziende certificate partner di AXA controllano una serie di fattori rilevanti dal punto di vista energetico, ad es. pneumatici e carico. Diviene così possibile consumare annualmente fino al 20% in meno, il che equivale a 240 litri di benzina o diesel. Il minor consumo si traduce in un risparmio annuo che può toccare anche i 360 franchi e, poiché con ogni check le emissioni di CO2 calano in misura pari anche a 0,6 tonnellate, l’iniziativa finisce per giovare anche al clima.

  • La quiete prima dell’avvio: lo stand Energy Challenge di AXA alla Muba di Basilea. Il CheckEnergeticaAuto giova tanto al portafogli quanto al clima.

  • Un gruppo di visitatori sperimenta la guida a basso consumo, ecologica e sicura.

  • Una guida all’insegna dell’efficienza energetica non s’improvvisa – il simulatore Eco Drive mostra come comportarsi al volante.

  • Virtual reality game: sfoderare le proprie conoscenze in fatto di energia per vincere un giro in elettrokart.

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati