Danni causati dal maltempo?

Per macchinari e impianti Assicurazione rami tecnici

Errori di manipolazione inclusi nella copertura
Interessanti ribassi di combinazione
Franchigia a scelta
Calcolare subito il premio

Il compito della tecnica è quello di agevolare il nostro lavoro. Oltre che snervante, subire un guasto è costoso. Vale pertanto la pena di stipulare un’assicurazione rami tecnici (nota anche come assicurazione macchine o assicurazione tecnica), che copre sia le spese per eventuali riparazioni e apparecchi nuovi o in locazione, sia le perdite di reddito. 

Consulenza di acquisto: 091 610 09 81

Assicurazione tecnica: a chi serve?

Imprese artigiane di lunga tradizione, start-up digitali, imprese manifatturiere o di servizi... al giorno d’oggi non c’è PMI che possa fare a meno della tecnica: accresce infatti l’efficienza aziendale e si fa carico di interi processi. Ma in caso di guasto provoca una lacuna produttiva. Basta un semplice cortocircuito, un errore di manipolazione o un elemento di forza maggiore perché si rendano necessarie complesse riparazioni e si vada incontro a ingenti perdite di reddito – rischi contro i quali qualunque PMI dotata di macchine e impianti elettronici dovrebbe essere ben attrezzata.

Doppio vantaggio per le imprese

Grazie al progresso tecnico, le imprese hanno la possibilità di ottimizzare la loro attività servendosi di complessi macchinari e impianti. La tecnica accresce l’efficienza di molti processi e, in alcuni casi, si fa interamente carico del loro svolgimento. Tutto ciò comporta tuttavia anche dei rischi economici. Nel loro budget le imprese inseriscono infatti le spese per l’acquisto di beni d’investimento quali macchinari nuovi e altri sofisticati apparecchi – ma spesso non considerano l’eventualità di un guasto improvviso o della perdita degli stessi. Quanto più specializzato e indispensabile è un impianto tecnico per la vostra quotidiana attività, tanto più importante è invece assicurarlo in maniera completa. In caso di sinistro, oltre alle spese per i pezzi di ricambio o per la completa sostituzione della cosa danneggiata, sarà così coperta anche la perdita di reddito risultante dall’interruzione o dal pregiudizio della vostra attività.

Cosa copre l’assicurazione tecnica di AXA?

Mentre per macchine, sistemi IT e apparecchi elettronici molte compagnie assicurative offrono coperture distinte, l’assicurazione rami tecnici di AXA copre automaticamente tutti i tipi di dispositivi tecnici – dal computer alla fresatrice CNC e dall’impianto telefonico alla turbina passando per apparecchi da cucina o gru. Dopotutto, per poter funzionare come si deve, ogni azienda ha bisogno di un’infrastruttura tecnica specifica. E della certezza che, in caso di guasto o mancato funzionamento di un dispositivo, potrà contare su un’adeguata copertura delle spese di sostituzione o riparazione, ma anche degli oneri addizionali o consequenziali risultanti da un guasto di macchine e impianti elettronici.

Rischi assicurati

L’assicurazione copre danni alla dotazione tecnica aziendale insorti improvvisamente e in modo imprevisto, riconducibili a forze esterne quali imperizia dei collaboratori o dolo da parte di terzi, oppure risultanti da cause interne quali difetti di costruzione o del materiale. Altri possibili rischi:

  • Errore umano
  • Atti violenti o sabotaggio da parte di terzi
  • Danni conseguenti collisione, urto, ribaltamento, caduta o affondamento
  • Difetti di costruzione, di materiale e di fabbricazione, errori di esecuzione
  • Danni risultanti dalla mancanza di lubrificanti
  • Danni causati da rottura, incrinatura o deformazione
  • Danni causati da surriscaldamento, depressione, sovrapressione, carbonizzazione e incendio
  • Effetti dell’energia elettrica (ad es. corto circuito, fulmine, sovracorrente o sovratensione)
  • Guasto agli impianti di misurazione, di regolazione e di sicurezza
  • Guasto dell’elettronica

Prestazioni assicurate

L’assicurazione copre a 360 gradi gli impianti tecnici e il parco macchinari della vostra impresa, ad esempio assumendosi le spese di riparazione, gli oneri legati alla sostituzione e alla locazione di apparecchi e le rate del leasing per apparecchi difettosi. Vi indennizza inoltre per eventuali perdite di reddito legate a un danno assicurato. 

  • Riparazione: assunzione delle spese per pezzi di ricambio e per la riparazione di macchinari, impianti e apparecchi informatici assicurati
  • Apparecchi nuovi e in prestito: assunzione delle spese per apparecchi in locazione; in caso di danno totale, assunzione delle spese per apparecchi nuovi (al prezzo di listino in vigore nei primi due anni dall’acquisto e, successivamente, al valore attuale)
  • Perdita di reddito: risarcimento danni in caso di riduzione o interruzione della produzione a seguito di un danno assicurato
  • Spese supplementari: assunzione delle spese consequenziali e addizionali necessarie per il contenimento del danno
  • Perdita di dati: assunzione delle spese per il ripristino di dati elettronici

Apparecchi assicurati 

  • Assicurazione globale: l’assicurazione copre tutte le apparecchiature d’informazione e comunicazione, gli impianti EDD e i software utilizzati dall’impresa assicurata – siano essi di proprietà dell’impresa, in locazione o in leasing. Infrastruttura e supporti dati inclusi.
  • Assicurazione individuale: i macchinari e gli impianti della vostra PMI vengono assicurati uno per uno in base alla dotazione aziendale specifica. Assicurate così soltanto ciò che effettivamente avete – e pagate di conseguenza. Vengono assicurate singolarmente:
    • Macchine a stazionamento fisso come, ad es., macchine tipografiche e impianti d’imbottigliamento 
    • Macchine semoventi o mobili presenti nell’area aziendale, ad es. scavatrici e carrelli elevatori
    • Altri apparecchi e macchinari mobili e trasportabili ubicati al di fuori dell’area aziendale

Cosa copre l’assicurazione montaggio di AXA?

Durante l’installazione il rischio di danni a impianti tecnici e apparecchi è più elevato che mai. In questa fase, infatti, emergono eventuali errori di pianificazione e calcolo e aumenta il rischio di furto e sabotaggio. Durante il trasferimento nel luogo di assemblaggio, inoltre, basta poco perché si verifichino dei danni. L’assicurazione montaggio copre l’intera fase di assemblaggio e tutela da rischi incalcolabili tutte le parti coinvolte.

Assicurare i rischi della fase di montaggio

L’assicurazione montaggio è concepita come un’assicurazione di progetto. La copertura ha inizio al momento della consegna dell’oggetto di montaggio e termina non appena quest’ultimo è atto al funzionamento e, dato l’esito positivo delle prove di funzionamento, acquirente e fabbricante concludono il collaudo.

Rischi assicurabili

  • Errori di montaggio
  • Errori di pianificazione o di calcolo
  • Difetti di costruzione, di materiale e di fabbricazione
  • Errori di manipolazione
  • Furto
  • Acqua e umidità
  • Influenze di natura termica
  • Incendio ed eventi naturali
  • Rischi della messa in esercizio
  • Oggetti di montaggio assicurabili

Oggetti di montaggio assicurabili

  • Apparecchiature meccaniche, elettriche e tecniche
  • Opere in elementi prefabbricati
  • Attrezzature di montaggio proprie e di terzi, quali macchinari ausiliari, attrezzi e baracche di cantiere
  • Cose minacciate
  • Prestazioni lavorative inerenti alla costruzione, lavori di sterro e di costruzione

Prestazioni

L’assicurazione montaggio copre – in linea con la somma assicurata concordata – il danneggiamento o la distruzione  che subentrano in modo improvviso e imprevisto durante il montaggio. Si fa inoltre carico delle spese necessarie per ripristinare lo stato vigente immediatamente prima dell’insorgere del danno.

 

Assistenza e domande frequenti

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Login Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter myAXA FAQ

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati / Cookie Policy © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

I cookie e tool di analisi che utilizziamo ci permettono di migliorare la vostra fruizione del sito, personalizzare la pubblicità di AXA e dei suoi partner pubblicitari e mettere a disposizione funzioni social media. Purtroppo con Internet Explorer 11 non è possibile modificare le impostazioni cookie dal nostro Centro preferenze cookie. Se desiderate modificare tali impostazioni vi preghiamo di usare un browser aggiornato. Utilizzando il nostro sito Internet con questo browser acconsentite all’utilizzo di cookie. Protezione dei dati / Cookie Policy