myAXA Login
Sicurezza e diritto

Rimborso spese per un colloquio di presentazione?

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

«La scorsa settimana ho condotto un colloquio di presentazione con un candidato che è venuto a Zurigo da Bienne. Non ha avuto il posto di lavoro e ora esige da noi il rimborso delle spese di viaggio. Si tratta di una pretesa ammissibile?» S.R., Zurigo

No. In linea di principio, i candidati devono sostenere autonomamente i costi nell’ambito di un processo di selezione. In questo novero sono incluse le spese di viaggio, vitto e alloggio.

Rimborso solo in caso di accordo preventivo

Un’azienda è tenuta a rimborsare tali costi solo se così concordato preventivamente tra le parti, indipendentemente dal fatto che il candidato o la candidata abbia ricevuto o meno il posto.

A voi la parola!

I nostri esperti saranno lieti di rispondere ai vostri quesiti. Una selezione delle domande ricevute sarà pubblicata in forma anonima. lamia.ditta@axa-winterthur.ch

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati