myAXA Login
Management e finanze

Ecco come prefinanziare le fatture in sospeso

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Ogni PMI può trovarsi di fronte a problemi di liquidità. E questo non ha nulla a che vedere con malagestione o con una mancanza di affidabilità creditizia. Ma nonostante ciò si tratta di un tabù. Noi vi mostriamo come evitare queste strettezze. 

Per varie settimane il falegname Sandro Meyer e il suo intero team sono stati impegnati nella ristrutturazione di un impianto sportivo. A lavori ultimati, mette in conto all’amministrazione comunale CHF 65 000. Gli viene tuttavia comunicato che il pagamento verrà effettuato solo il mese successivo. Altri clienti hanno già superato il termine di pagamento. Di conseguenza, l’imprenditore non ha mezzi per pagare per tempo i salari. 

Investitori anticipano l’importo delle fatture insolute

Con Flexcash AXA offre un prodotto per risolvere queste situazioni nel modo più semplice possibile: sulla piattaforma online protetta di Advanon le PMI che si ritrovano con un problema di liquidità, entrano in contatto con investitori interessati, che anticipano loro l’importo necessario, ricevendo in compenso un interesse prestabilito.

Liquidità entro 24 ore

Il falegname si registra su Flexcash e vende la sua fattura in sospeso a un investitore. Nell’arco di 24 ore il 90% dell’importo, ossia CHF 58 500 viene prefinanziato. Questo permette alla PMI di versare puntualmente i salari e coprire le spese correnti. Tre settimane dopo gli viene versata la fattura per i lavori di ristrutturazione dell’impianto sportivo. Quindi rimborsa immediatamente all’investitore il capitale che questi gli aveva anticipato, maggiorato di una tassa di CHF 300.

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati