myAXA Login
Fondazione e innovazione

Normativa: cosa bisogna tener presente

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Chi costituisce un’azienda deve attenersi a determinate norme. Le imprese del settore finanziario sono sottoposte a una regolamentazione particolarmente severa e vengono controllate dall’autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA.

Più il traguardo si avvicina, più l’entusiasmo cresce: l’analisi di mercato è stata fatta, il business plan è stato preparato. Ora il futuro imprenditore deve recarsi dal notaio per fare autenticare pubblicamente la costituzione dell’azienda e perché questa – a seconda della forma giuridica – venga iscritta nel registro di commercio.

Chi vuole operare con la sua start-up in campo finanziario necessita a questo punto anche della relativa autorizzazione dell’autorità di vigilanza sui mercati finanziari FINMA.

Cos’è la FINMA e quali sono i suoi compiti?

La FINMA ha il compito di vigilare sul mercato finanziario e sugli istituti finanziari. È sorta nel 2009 dall’unione della Commissione federale delle banche, dell’Ufficio federale delle assicurazioni private e dell’Autorità di controllo per la lotta contro il riciclaggio di denaro. Di conseguenza essa è l’unica autorità in Svizzera che sorveglia il mercato finanziario e che si adopera per la protezione di creditori, investitori e assicurati. La FINMA sorveglia gli istituti finanziari e interviene quando si delineano dei problemi. Un altro suo compito è salvaguardare il buon funzionamento dei mercati finanziari e fare in modo che la piazza finanziaria svizzera sia integra e competitiva.

  • Teaser Image
    Aiuto iniziale per la vostra idea commerciale

    Costituire una ditta online e usufruire di tanti vantaggi

    Pacchetto Start-up di AXA

Chi deve annunciarsi alla FINMA?

Chi costituisce un’azienda che opererà sul mercato finanziario deve chiedere l’autorizzazione della FINMA. Ciò riguarda fra l’altro banche, commercianti di valori mobiliari, intermediari finanziari, assicurazioni e intermediari assicurativi. L’“autorizzazione per un'attività sul mercato finanziario” è il tipo di permesso più frequentemente rilasciato dalla FINMA. Chi lo riceve è sottoposto alla sua sorveglianza durante lo svolgimento dell’attività aziendale.

A cosa si deve badare nei rapporti con la FINMA?

La FINMA verifica se le imprese soddisfano i requisiti legali. Solo chi adempie detti requisiti, in particolare per quanto concerne le finanze, il personale e l’organizzazione, ha diritto a un’autorizzazione.


Tutte le informazioni rilevanti sulla FINMA sono reperibili sul relativo sito.

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati