myAXA Login
Fondazione e innovazione

Come evitare che il sogno di espandersi all’estero si trasformi in un incubo

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Altri mercati, altre regole. Chi desidera operare a livello internazionale deve armarsi di pazienza e disporre delle competenze giuste. Quali sono gli aspetti importanti da tener presente e a che cosa occorre prestare particolare attenzione? Ve lo spieghiamo in questo blog.

Muovere i primi passi

Un’impresa che si è affermata sul mercato nazionale spesso comincia a nutrire il desiderio di espandersi all’estero. I mercati internazionali offrono altre grandi opportunità. Ma da dove bisogna cominciare quando ci si prepara ad affrontarli?

All’impresa che desidera espandersi all’estero il nostro esperto raccomanda di chiarire prima le seguenti questioni.

  • Esistono esigenze di mercato e della clientela nei mercati in cui si intende espandersi?
  • È necessario disporre di una copertura assicurativa in loco?
  • Quali sono le pretese di risarcimento nel paese in questione?
  • Di quali aspetti culturali occorre tenere conto? C’è un interlocutore sul posto che conosca la cultura e le particolarità del paese per poter garantire il controllo della qualità?

Opportunità sui mercati di esportazione asiatici

Spesso si sente dire o si legge che i mercati di esportazione asiatici vanno per la maggiore. I prodotti svizzeri sono molto richiesti nelle fabbriche cinesi, nei trasporti o nel sistema sanitario. Ma non basta disporre di un prodotto valido: grande importanza riveste anche il rapporto umano. Quando ci si prepara a fare il proprio ingresso sul mercato cinese, è quindi fondamentale acquisire dimestichezza con le abitudini locali.

  • Teaser Image
    Beneficiare di un aiuto iniziale fino a CHF 500

    Costituire una ditta online e usufruire di tanti vantaggi

    Pacchetto Start-up di AXA

Grande, più grande: il mercato di esportazione indiano

L’India è enorme, sia il paese che il mercato. Spesso piccole nicchie di mercato possono diventare veri e propri mercati di massa. Tuttavia, un’impresa che desideri cogliere queste opportunità e affermarsi su tali mercati deve dar prova di grande tenacia, sia sul piano sia personale che finanziario. Infatti, qui la concorrenza è aspra.

Occorre pertanto una preparazione accurata per avere la possibilità di entrare in questi due mercati. Ne abbiamo parlato con un esperto.

Pronti ad espandersi all’estero

Per poter avviare l’attività all’estero si devono rispettare alcune regole. Non si tratta di inventare niente di nuovo: molte PMI elvetiche hanno già successo a livello internazionale. Vale quindi la pena di trarre insegnamento da loro e fare tesoro dell’esperienza altrui. A tutte le imprese che si sono già imposte sul mercato svizzero e desiderano espandersi all’estero raccomandiamo di attenersi a questa check list .

L’export dalla A alla Z

Prima di avviare l’attività internazionale si deve: studiare, studiare, e ancora studiare, acquisire competenze in materia di export e sapere esattamente quali punti di forza della propria impresa sono richiesti, quando, dove e in quale frangente. Può essere utile dare uno sguardo al glossario dell’export .

Dall’idea al successo internazionale

Spesso all’improvviso una piccola realtà comincia a crescere a una velocità impressionante. In questi casi è fondamentale non perdere di vista il quadro d’insieme. Vi raccontiamo le storie di alcune imprese di successo che hanno realizzato un’espansione all’estero davvero riuscita. Prendete esempio da loro.

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati