myAXA Login
Fondazione e innovazione

Analisi di mercato: riflettori puntati su concorrenti, clienti e settore

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Chi avvia un’attività imprenditoriale è chiamato a conoscere con la massima precisione il proprio mercato di riferimento. Come si configura il mio settore? A quali clienti intendo rivolgermi? Quali sono i concorrenti attivi sul mercato? Un’attenta valutazione di questi aspetti contribuisce a prepararsi in modo ottimale allo sbarco sul mercato.

Come si configura il mio settore?

In primis si tratta di esaminare con sguardo critico il settore attraverso un’analisi macroeconomica. A tale scopo può risultare molto utile l’analisi PESTEL:

  • Fattori Politici: la maggior parte dei settori e delle attività commerciali sono condizionate da fattori di natura politica.
  • Fattori Economici: un ruolo essenziale è svolto da diversi aspetti quali stabilità valutaria, capacità di acquisto, tasso di disoccupazione, tasso d’inflazione, tassi di crescita ecc.
  • Fattori Socioculturali: qui si intendono ad esempio norme, valori o anche comportamenti di acquisto:
  • Fattori Tecnologici: in numerosi settori bisogna tenere in considerazione standard tecnologici. Ma anche le attuali tendenze sono importanti.
  • Fattori Ambientali: va tenuto conto sin dall’inizio della disponibilità delle materie prime e delle caratteristiche topografiche. Questi fattori influiscono infatti in maniera determinante sulla produzione e sulla distribuzione.
  • Fattori Legali: spesso bisogna osservare disposizioni giuridiche specifiche. Queste norme possono influenzare ogni aspetto di un’azienda.

L’analisi è utile non solo in occasione della fondazione di un’azienda – anche quando si intende sbarcare su nuovi mercati è opportuno verificare tutti questi punti in maniera sistematica.

  • Teaser Image
    Aiuto iniziale per la vostra idea commerciale

    Costituire una ditta online e usufruire di numerosi vantaggi

    Pacchetto Start-up di AXA

Chi sono i miei potenziali clienti?

Anche il prodotto più geniale è destinato al fallimento e all’oblio se non soddisfa alcuna esigenza effettiva dei clienti. La definizione del target di clientela costituisce quindi una componente essenziale per il vostro raffronto settoriale.

Altrettanto utile è anche una stima in funzione di diversi scenari: Qual è il numero massimo di clienti che posso attendermi? Qual è il mio «best case», e quale il mio «worst case»? Un risultato realistico si colloca perlopiù nel mezzo. Una stima quantitativa di questo tipo vi aiuta a valutare se un ingresso sul mercato è opportuno. La sincerità è il fattore essenziale: se in questa fase peccate di entusiasmo e vedete la situazione sotto una luce troppo rosea, le conseguenze potrebbero tradursi in sorprese ben poco piacevoli. Se avete bisogno di assistenza per la vostra analisi di mercato, qui trovate degli interlocutori competenti.

Doch nicht nur Kunden – auch potenzielle Konkurrenten sind ein wichtiger Faktor.

Quali sono i miei concorrenti?

Chi sbarca per la prima volta su un mercato con un prodotto o un servizio dovrebbe conoscere la concorrenza dei prodotti e quella dei bisogni: «chi offre prodotti simili, e in che modo il mio prodotto si distingue dagli altri?» È quindi opportuna un’approfondita analisi della concorrenza, e qui trovateuna utile check list a tale riguardo.

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati