myAXA Login
A casa

Acqua: i cinque peccati energetici che fanno lievitare la bolletta

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Quanti soldi vi scorrono letteralmente via tra le dita nella vita di tutti i giorni? Scoprite come potete ridurre il vostro consumo di acqua e dove investire piuttosto quanto risparmiato.

5. Meno sprechi, più amore

Ben il 20% del consumo di acqua in Svizzera è destinato ai bagni e alle docce quotidiani. Fare ogni tanto una doccia in due fa bene non solo al rapporto di coppia, ma consente di risparmiare CHF 2.60* all’anno. E per chi ritiene che un simile tête-à-tête sia troppo scomodo o che il risparmio sia troppo esiguo raccomandiamo di ridurre la temperatura del boiler (temperatura minima 60°C), conseguendo così un risparmio di circa CHF 100.

4. Meno vasca, più escursioni

Chi fa una breve doccia invece di un bagno nella vasca piena può mettere ogni anno nel salvadanaio circa CHF 68.90. Un bel gruzzoletto con cui godersi una giornata sui pittoreschi sentieri della rete escursionistica di oltre 62 000 chilometri in Svizzera, lontani dalla civilizzazione.

3. Meno PET, più raclette

L’acqua nelle bottiglie di plastica comporta un notevole consumo energetico: la bottiglia deve infatti essere prodotta, riempita, e il prodotto finale deve essere trasportato fino al consumatore. Chi beve la rinfrescante acqua del rubinetto di casa invece dell’acqua minerale della bottiglia risparmia ogni anno fino a CHF 110.80. Una bella cifretta che potete investire in una simpatica serata-raclette con i vostri amici.

2. Un aeratore per amore

Chi installa un aeratore rompigetto (riduttore di flusso) riduce non solo la quantità di acqua consumata, bensì anche il fabbisogno energetico per il riscaldamento della stessa. La somma risparmiata annualmente di CHF 112.30 potrebbe essere investita in modo decisamente migliore in una sorpresa per chi vi sta più a cuore.

1. Igiene orale al sapore di cultura

Con l’acqua che lasciate scorrere ogni volta che vi lavate i denti potrebbe essere soddisfatta la sete di conoscenza di un’intera famiglia! Durante l’igiene orale quotidiana chiudete quindi il rubinetto dell’acqua: ogni anno risparmierete così ben CHF 179.40 sulla bolletta energetica, che potrete reinvestire in un ingresso negli oltre 500 musei svizzeri.

* stime ufficiali degli esperti di Svizzera Energia

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati