A casa

Acquisti online sicuri e senza problemi

Condividere su Facebook Condividere su Twitter ch.axa.i18.share.google Condividere su LinkedIn Condividere su Xing Condividere su Pinterest Convididere per e-mail

Lo shopping in Internet è sempre più amato. E ciò non stupisce, visto che fare acquisti online sono non solo è semplice e comodo, ma anche decisamente più conveniente dello shopping convenzionale nei negozi al dettaglio. Ma proprio nel mondo virtuale si deve stare particolarmente in guardia: i truffatori sono in agguato ovunque!

I seguenti casi mostrano quali trappole possono nascondersi nello shopping online: Nadja Z. vede su un sito web abiti da sera di noti designer a prezzi molto convenienti. Ordina quattro di questi abiti in «offerta speciale» e pensa che sicuramente uno le andrà bene, e che potrà rispedire gli altri. Quando la merce arriva, una brutta sorpresa attende Nadja: gli abiti non sono assolutamente come apparivano nelle foto in Internet e inoltre sono eccessivamente grandi. Nadja vuole rispedire tutta la merce e contatta a tale scopo il servizio clienti dell'offerente. Questo rimanda esplicitamente alle CG e le comunica che non è possibile restituire la merce, poiché i vestiti sono stati realizzati appositamente per lei. La cliente prende in considerazione un reclamo per vizi della cosa, legge il colophon del sito web e constata che l'offerente ha sede in Cina …

Si può perfino arrivare a un'azione civile!

Altro scenario: invece della merce Nadja riceve, poche settimane dopo la sua ordinazione, una lettera raccomandata da un avvocato di Ginevra che rappresenta uno dei designer. Nella lettera Nadja si trova a fare i conti con pretese di risarcimento danni, per aver importato articoli di marca contraffatti. Conclusione: il denaro è perduto e Nadja deve temere non solo una un'azione civile del titolare del marchio, bensì anche un procedimento penale. L'importazione in Svizzera di articoli contraffatti è vietata.

Ecco cosa fare nello shopping online:

Verificare l'offerente: informatevi nel colophon su titolare e sede. Se non trovate queste indicazioni, meglio girare alla larga!

Reperire feedback: cercate su Google gli shop online che non conoscete con la parola chiave «esperienza». In questo modo otterrete rapidamente indizi in merito alla serietà dell'offerente.

Leggere le clausole a caratteri piccoli: le Condizioni Generali (CG) contengono spesso importanti informazioni sulla consegna nonché su un eventuale diritto di recesso o di sostituzione. 

Puntare su shop online conosciuti: grossi e affermati offerenti non possono permettersi di far scappare i loro clienti. In caso di reclami o restituzioni potete perciò attendervi una certa condiscendenza.

Ed ecco cosa evitare:

Acquistare merce contraffatta: l'acquisto e l'importazione in Svizzera di articoli contraffatti sono sanzionabili. Nel migliore dei casi la merce da voi ordinata sarà confiscata dalla dogana. Nella peggiore delle ipotesi dovrete fare i conti con un procedimento penale e con un'azione civile.

Credere all'impossibile: tutto ciò che sembra troppo bello per essere vero, di norma non è vero. Quindi giù le mani da presunte «superoccasioni». Troppo spesso dietro a simili offerte si nascondono truffe.

Trasferire il denaro direttamente: in caso di trasferimento diretto sul conto dell'offerente, il denaro è perduto. Meglio pagare con un mezzo di pagamento riconosciuto come la carta di credito o PayPal. I seri offerenti di servizi di pagamento tutelano i vostri diritti in caso di necessità!

Articolo correlato

AXA e lei

Contatto Avviso sinistro Offerte di lavoro Media Broker myAXA Valutazioni dei clienti Portale officine Abbonare la newsletter

AXA nel mondo

AXA nel mondo

Restare in contatto

DE FR IT EN Avvertenze per l'utilizzazione Protezione dei dati © {YEAR} AXA Assicurazioni SA

Utilizziamo cookie e tool di analisi per migliorare la navigazione sulla pagina internet e personalizzare la pubblicità di AXA e dei partner pubblicitari. Maggiori informazioni: Protezione dei dati